WEBINAR / 25 gennaio
L’adeguatezza degli assetti aziendali nel Codice della crisi e doveri degli amministratori
ZOOM MEETING Offerta per iscrizioni entro l'11/01
WEBINAR / 25 gennaio
L’adeguatezza degli assetti aziendali nel Codice della crisi e doveri degli amministratori

TAX

TAX IVA

Applicabilità del regime dell’IVA di gruppo alle società di persone con qualifica di controllanti: le Sezioni Unite definiscono l’ambito soggettivo di operatività della disciplina

30 Maggio 2016

Gabriele Magrini, Dottore di ricerca in diritto pubblico dell’economia, Sapienza Università di Roma

[ Cassazione Civile, Sez. Unite, 02 febbraio 2016, n. 1915 – Pres. Rovelli, Rel. Cappabianca ]
Con la sentenza in commento la Suprema Corte a Sezioni Unite chiarisce l’ambito soggettivo della disciplina relativa alla c.d. “IVA di gruppo”, con particolare riferimento alle società di persone che rivestono la qualifica di controllanti all’interno di una struttura societaria
TAX Accertamento e contenzioso

Oneri probatori sulla legittimità della detrazione IVA nelle frodi carosello

27 Maggio 2016

Francesca Solari, Dottoressa patrocinatrice presso lo Studio Legale Piovani&Marcheselli, Genova

[ Cassazione Civile, Sez. V, 25 marzo 2016, n. 5984 ]
Nella sentenza in commento la Cassazione si è pronunciata sul tema della detraibilità dell’IVA versata da soggetti che abbiano acquistato beni o servizi da società, c.d. cartiere. La Suprema Corte ha richiamato, in ossequio ai più recenti orientamenti della giurisprudenza
TAX Fiscalità finanziaria

Fiscalità degli organismi di investimento collettivo di diritto straniero

26 Maggio 2016
[ Corte di Giustizia dell’Unione Europea, Sez. II, 26 maggio 2016, C-48/15 ]
Con sentenza del 26 maggio 2016, C-48/15, la Corte di Giustizia dell'Unione Europea ha affermato i seguenti principi in materia di fiscalità degli organismi di investimento collettivo.
TAX IVA

Limiti all’esenzione IVA per operazioni di pagamenti e giroconti in caso di pagamento tramite carta di debito o carta di credito

26 Maggio 2016
[ Corte di Giustizia dell’Unione Europea, Sez. II, 26 maggio 2016, C‑607/14 ]
Con sentenza del 26 maggio 2016 C‑607/14 la Corte di Giustizia dell’Unione europea ha affermato il principio secondo cui l’articolo 135, paragrafo 1, lettera d), della direttiva 2006/112/CE del Consiglio, del 28 novembre 2006, relativa al sistema comune d’imposta sul
TAX IVA

Imponibilità ai fini IVA delle prestazioni di trasporto internazionale ed obblighi a carico del vettore: la Cassazione interviene sul regime impositivo delle operazioni di importazione definitiva

18 Maggio 2016

Gabriele Magrini, Dottore di ricerca in diritto pubblico dell’economia, Sapienza Università di Roma

[ Cassazione Civile, Sez. V, 11 novembre 2015, n. 23034 ]
Con la sentenza in commento la Suprema Corte interviene riguardo al regime impositivo ai fini IVA applicabile alle prestazioni di trasporto internazionale effettuate in relazione ad operazioni di importazione definitiva di beni nel territorio comunitario.
TAX Accertamento e contenzioso

Per la Cassazione non è impugnabile il diniego parziale di autotutela

16 Maggio 2016

Avv. Prof. Stefano Loconte e Dott.ssa Giusy Antonelli

[ Cassazione Civile, Sez. V, 15 aprile 2016, n. 7511 ]
Il diniego parziale di autotutela rispetto a una pretesa tributaria divenuta definitiva non può essere impugnato, in quanto, in tale ipotesi, il provvedimento non può comportare alcuna lesione ulteriore degli interessi del contribuente rispetto al quadro a lui già noto.A
TAX IRES - IRAP

Sezioni Unite: non è assoggettato ad IRAP il professionista che si avvale di un solo collaboratore

12 Maggio 2016
[ Cassazione Civile, Sez. Unite, 10 maggio 2016, n. 9451 ]
Con la sentenza in esame le Sezioni Unite della Cassazione sono tornate ad approfondire il campo di applicazione dell’IRAP nei confronti di lavoratori autonomi che esercitano arti e professioni. La Corte ha affermato che non è assoggettato ad IRAP, per
TAX Accertamento e contenzioso

Deducibilità dei costi black list: la Suprema Corte si pronuncia sull’irrilevanza dello ius superveniens della legge di stabilità 2016

4 Maggio 2016

Andrea Buzzi, Dottore in Giurisprudenza

[ Cassazione Civile, sez., V, 06 aprile 2016, n. 6651 ]
Con la sentenza 6651 la Cassazione si è pronunciata su una controversia tra l’Agenzia delle Entrate e una s.p.a., alla quale veniva contestata la mancata separata indicazione in dichiarazione dei cosiddetti costi black list.L’Amministrazione Finanziaria proponeva ricorso per cassazione avverso
TAX IVA

L’omessa registrazione contabile delle fatture intracomunitarie non determina automaticamente la perdita del diritto alla detrazione dell’Iva

3 Maggio 2016

Mattia Merati, praticante avvocato in Milano

[ Cassazione Civile, Sez. V, 24 febbraio 2016, n. 3586 ]
Con la sentenza n.
TAX IVA

Il compenso di prestazione professionale è imponibile a fini IVA anche se percepito successivamente alla cessazione dell’attività

2 Maggio 2016
[ Cassazione Civile, Sez. Unite, 21 aprile 2016, n. 8059 ]
Con sentenza del 21 aprile 2016 n. 8059 la Sezioni Unite della Suprema Corte di Cassazione hanno affermato il principio secondo cui il compenso di prestazione professionale è imponibile a fini IVA, anche se percepito successivamente alla cessazione dell’attività, nel

WEBINAR / 25 gennaio
L’adeguatezza degli assetti aziendali nel Codice della crisi e doveri degli amministratori
ZOOM MEETING Offerta per iscrizioni entro l'11/01
Iscriviti alla nostra Newsletter