WEBINAR / 01 dicembre 2021
Estinzione anticipata dei finanziamenti
Lexitor, Decreto Sostegni bis e ABF
ZOOM MEETING Offerta per iscrizioni entro il 10/11
WEBINAR / 01 dicembre 2021
Estinzione anticipata dei finanziamenti Lexitor, Decreto Sostegni bis e ABF - WEBINAR

Banca e Finanza

Banca e Finanza Usura

Alle Sezioni Unite l’assoggettamento degli interessi di mora alla disciplina antiusura

29 Ottobre 2019
[ Cassazione Civile, Sez. I, 22 ottobre 2019, n. 26946 – Pres. De Chiara, Rel. Mercolino ]
Con l’ordinanza in oggetto, la I Sezione della Corte di Cassazione ha rimesso al Primo Presidente, per l’eventuale assegnazione alle Sezioni Unite, la trattazione delle seguenti questioni:
Banca e Finanza Contratti

Sulla validità del contratto monofirma bancario

28 Ottobre 2019

Giuseppe Colombo

[ Cassazione Civile, Sez. VI, 10 settembre 2019, n. 22640 – Pres. Scaldaferri, Rel. Iofreda ]
Il requisito della forma scritta del contratto di conto corrente, previsto dall’art. 117 del T.U.B., è rispettato ove sia redatto il contratto per iscritto e ne venga consegnata una copia al cliente, ed è sufficiente la sola sottoscrizione del correntista,
Banca e Finanza Contratti

Tiene ancora in Cassazione il “monofirma”

25 Ottobre 2019

Alberto Mager

[ Cassazione Civile, Sez. VI, 27 agosto 2019, n. 21750 – Pres. Scaldaferri, Rel. Falabella ]
Con l’ordinanza in esame la Cassazione conferma la validità del contratto quadro relativo alla prestazione di servizi di investimento che presenta la sottoscrizione del solo cliente e non quella della banca.
Banca e Finanza Servizi di investimento

Obblighi informativi connessi ad operazioni di investimento eseguite tramite società fiduciaria

24 Ottobre 2019

Giuseppe Colombo

[ Cassazione Civile, Sez. III, 18 giugno 2019, n. 16292 – Pres. Travaglino, Rel. Pellecchia ]
In caso di operazioni finanziarie poste in essere dal cliente tramite società fiduciaria, l’intermediario ha l’obbligo di ricevere dalla fiduciaria tutte le informazioni sul cliente previste dall’art. 28, comma 1, lett. a), del reg. Consob n.
Banca e Finanza Finanziamenti

Mutuo finalizzato ad estinguere debiti pregressi: l’accreditamento in conto corrente sostituisce la consegna della somma di denaro

23 Ottobre 2019
[ Tribunale di Bari, 01 ottobre 2019, n. 3611 – G.U. Delia ]
Il conseguimento della giuridica disponibilità della somma mutuata da parte del mutuatario, può ritenersi sussistente, come equipollente della traditio, nel caso in cui il mutuante crei un autonomo titolo di disponibilità in favore del mutuatario, in guisa tale da determinare
Banca e Finanza Finanziamenti

Il Collegio di Coordinamento ABF sulla valutazione di manifesta eccessività dell’interesse moratorio nel credito ai consumatori

22 Ottobre 2019
[ Collegio di coordinamento ABF, 2 ottobre 2019, n. 22746 – Pres. Massera, Rel. Carriero ]
In ragione della diversa natura e funzione degli interessi moratori rispetto agli interessi corrispettivi non è consentita – ai fini della valutazione dell’usurarietà delle clausole contrattuali – la eterogenea sommatoria degli stessi.
Banca e Finanza Servizi di pagamento

Carta clonata: il Collegio di Coordinamento ABF sull’onere della prova a carico del prestatore di servizi di pagamento

21 Ottobre 2019
[ Collegio di coordinamento ABF, 02 ottobre 2019 – Pres. Massera, Rel. De Carolis ]
La previsione di cui all’art. 10, comma 2, del d. lgs.
Banca e Finanza Derivati

Strumenti finanziari derivati over the counter: ultimi orientamenti della Corte d’Appello di Milano

21 Ottobre 2019
[ Corte d’Appello di Milano, 17 ottobre 2019, n. 4188 – Pres. Bonaretti, Rel. Martini ]
1) Atteso che il contratto di intermediazione finanziaria ex art. 23 TUF è inquadrabile, in senso ampio, nella figura del mandato ex art. 1709 c.c., la non corretta, o non esatta, esecuzione dell’incarico ricevuto dal mandante non dà luogo, di
Banca e Finanza Contratti

È nulla la clausola sugli interessi indicizzata al tasso Euribor oggetto di manipolazione

18 Ottobre 2019

Alberto Mager

[ Tribunale di Pescara, 28 marzo 2019, n. 557 ]
Come è noto, con la decisione del 4 dicembre 2013, la Commissione Europea ha accertato l’esistenza, tra il 29 settembre 2005 ed il 30 maggio 2008, di un’intesa anticoncorrenziale tra alcune banche europee avente ad oggetto l’Euribor.
Banca e Finanza Usura

Usura: ultimi orientamenti della Cassazione di ottobre 2019

17 Ottobre 2019
[ Cassazione Civile, Sez. III, 17 ottobre 2019, n. 26286 – Pres. Vivaldi Rel. D’Arrigo ]
Nei rapporti bancari, gli interessi corrispettivi e quelli moratori contrattualmente previsti vengono percepiti ricorrendo presupposti diversi ed antitetici, giacché i primi costituiscono la controprestazione del mutuante e i secondi hanno natura di clausola penale, in quanto costituiscono una determinazione convenzionale
Banca e Finanza Cessione del credito

Cessioni di credito multiple: legge applicabile in materia di opponibilità ai terzi

17 Ottobre 2019
[ Corte di giustizia UE, Sez. I, 9 ottobre 2019, C‑548/18 – Pres. Bonichot, Rel. Toader ]
L’articolo 14 del Regolamento (CE) n. 593/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 giugno 2008, sulla legge applicabile alle obbligazioni contrattuali (Roma I), deve essere interpretato nel senso che esso non designa, direttamente o per analogia, la legge
Banca e Finanza Finanziamenti

Sulla valutazione di abusività di clausole contenuta in un contratto di mutuo ipotecario espresso in valuta estera

15 Ottobre 2019
[ Corte di giustizia UE, Sez. III, 19 settembre 2019, C‑34/18 – Pres. Biltgen, Rel. Prechal ]
1) L’articolo 3, paragrafo 3, della direttiva 93/13/CEE del Consiglio, del 5 aprile 1993, concernente le clausole abusive nei contratti stipulati con i consumatori, in combinato disposto con il punto 1, lettera q), dell’allegato di tale direttiva, deve essere interpretato
Banca e Finanza Finanziamenti

Contratto di mutuo: non abusive le clausole che impongono il pagamento di costi per servizi non specificati

14 Ottobre 2019
[ Corte di giustizia UE, Sez. III, 3 ottobre 2019, C‑621/17 – Pres. Rel. Prechal ]
1) L’articolo 4, paragrafo 2, e l’articolo 5 della direttiva 93/13/CEE del Consiglio, del 5 aprile 1993, concernente le clausole abusive nei contratti stipulati con i consumatori, devono essere interpretati nel senso che il requisito secondo il quale una clausola
Banca e Finanza Servizi di investimento

Lehman Brothers: ultimi orientamenti della Corte d’Appello di Bologna

11 Ottobre 2019
[ Corte d’Appello di Bologna, 02 ottobre 2019, n. 2716 – Pres. De Cristofaro, Rel. Santilli ]
Avuto riguardo all’evoluzione giurisprudenziale in materia di contratto cd. “monofirma” che ha trovato la dovuta sintesi nella pronuncia n. 898/2018 delle Sezioni Unite della Cassazione non sussistono profili di invalidità del contratto quadro di negoziazione allorquando, ferma la ricorrenza delle
Banca e Finanza Servizi di investimento

La mancanza di informazioni dall’investitore non integra concorso di colpa nel danno da investimento

9 Ottobre 2019
[ Tribunale di Brescia, 11 giugno 2019, n. 1768 – G.U. Del Porto ]
Nel danno per perdita da investimento, va escluso il concorso di colpa dell’investitore, ex art. 1227 secondo comma c.c., riconducibile al non aver fornito informazioni quanto ad “obbiettivi di investimento”, “propensione al rischio”, “esperienza in materia di istrumenti finanziarie” e
Banca e Finanza Finanziamenti

Sull’abusività della clausola di indicizzazione del mutuo in valuta estera

8 Ottobre 2019
[ Corte di giustizia UE, Sez. III, 3 ottobre 2019, C‑260/18 – Pres. Biltgen, Rel. Prechal ]
1) L’articolo 6, paragrafo 1, della direttiva 93/13/CEE del Consiglio, del 5 aprile 1993, concernente le clausole abusive nei contratti stipulati con i consumatori, deve essere interpretato nel senso che esso non osta a che un giudice nazionale, dopo aver
Banca e Finanza Servizi di investimento

Bond Lehman: ultimi orientamenti della Corte d’Appello di Venezia

7 Ottobre 2019
[ Corte d’Appello di Venezia, 18 giugno 2019, n. 2550 – Pres. Bazzo, Rel. Valle ]
In tema di legittimazione ad agire in capo agli investitori, in presenza di una pattuizione del contratto quadro di negoziazione secondo cui quando il rapporto è intestato a più persone esso si intende conferito in via disgiuntiva, non è dirimente
Banca e Finanza Conto corrente

Sezioni Unite: per l’eccezione di prescrizione al correntista la banca non deve indicare le specifiche rimesse solutorie

7 Ottobre 2019
[ Cassazione Civile, Sez. Un., 13 giugno 2019, n. 15895 – Pres. Tirelli, Rel. Sambito ]
L’onere di allegazione gravante sull’istituto di credito che, convenuto in giudizio, voglia opporre l’eccezione di prescrizione al correntista che abbia esperito l’azione di ripetizione di somme indebitamente pagate nel corso del rapporto di conto corrente assistito da un’apertura di credito,

WEBINAR / 01 dicembre 2021
Estinzione anticipata dei finanziamenti
Lexitor, Decreto Sostegni bis e ABF
ZOOM MEETING Offerta per iscrizioni entro il 10/11
Iscriviti alla nostra Newsletter