WEBINAR / 01 dicembre 2021
Estinzione anticipata dei finanziamenti
Lexitor, Decreto Sostegni bis e ABF
ZOOM MEETING Offerta per iscrizioni entro il 10/11
WEBINAR / 01 dicembre 2021
Estinzione anticipata dei finanziamenti Lexitor, Decreto Sostegni bis e ABF - WEBINAR

Banca e Finanza

Banca e Finanza Finanziamenti

Fonte legale del collegamento negoziale tra il contratto di credito al consumo e quello di acquisto

29 Marzo 2019

Isabella Frisoni

[ Cassazione Civile, Sez. II, 19 dicembre 2018, n. 32915 – Pres. D’Ascola, Rel. Criscuolo ]
In materia di contratto di credito al consumo, concluso nella vigenza della disciplina del D.Lgs. 1° settembre 1993, n. 385 (TUB), artt. 121 e seguenti, l’art.
Banca e Finanza Finanziamenti

Carattere abusivo della clausola di scadenza anticipata di un mutuo ipotecario

27 Marzo 2019
[ Corte di Giustizia UE, Grande Sezione, 26 marzo 2019, cause riunite C-70/17 e C-179/17 – Pres. Lenaerts, Rel. Rodin ]
Gli articoli 6 e 7 della direttiva 93/13/CEE del Consiglio, del 5 aprile 1993, concernente le clausole abusive nei contratti stipulati con i consumatori, devono essere interpretati nel senso che, da un lato, essi ostano a che una clausola di
Banca e Finanza Finanziamenti Fallimentare - Restructuring Procedure

Disciplina del contratto di leasing in caso di risoluzione antecedente alla dichiarazione di fallimento

27 Marzo 2019

Laura Colombo

[ Cassazione Civile, Sez. I, 28 febbraio 2018, n. 4698 – Pres. Tirelli, Rel. Di Marzio ]
L’ordinanza in esame riguarda il trattamento giuridico del contratto di leasing in caso di fallimento della società utilizzatrice, quando il contratto si sia risolto per inadempimento anteriormente alla dichiarazione di fallimento, onde il curatore non ha facoltà di subentro, né
Banca e Finanza Vigilanza

In materia di antiriciclaggio vige il principio del favor rei sulle sanzioni

26 Marzo 2019

Isabella Frisoni

[ Cassazione Civile, Sez. II, 8 agosto 2018, n. 20647 – Pres. Petitti, Rel. Criscuolo ]
In tema di antiriciclaggio e violazione dell’obbligo di segnalazione sospetta, i giudici di legittimità con la pronuncia in esame hanno sancito il principio dell’immediata applicabilità dello ius superveniens più favorevole al trasgressore.
Banca e Finanza Derivati Finanziamenti

Mutuo in valuta estera e abusività della clausola di cambio

26 Marzo 2019
[ Corte di Giustizia UE, Sez. III, 14 marzo 2019, C-118/17 – Pres. Rel. Prechal ]
1) L’articolo 6, paragrafo 1, della direttiva 93/13/CEE del Consiglio, del 5 aprile 1993, concernente le clausole abusive nei contratti stipulati con i consumatori, deve essere interpretato nel senso che:
Banca e Finanza Finanziamenti

È consumatore il dipendente cui il datore di lavoro concede un mutuo immobiliare

26 Marzo 2019
[ Corte di Giustizia UE, Sez. III, 21 marzo 2019, C 590/17 – Pres. Vilaras, Rel. Safjan ]
L’articolo 2, lettera b), della direttiva 93/13/CEE del Consiglio, del 5 aprile 1993, concernente le clausole abusive nei contratti stipulati con i consumatori, va interpretato nel senso che il dipendente di un’impresa e il suo coniuge, che concludono con detta
Banca e Finanza Market abuse

La Consulta si pronuncia sulle sanzioni amministrative in materia di insider trading

25 Marzo 2019
[ Corte Costituzionale, 21 marzo 2019, n. 63 – Pres. Lattanzi, Rel. Viganò ]
Con sentenza del 21 marzo 2019, la Corte Costituzionale si è pronunciata in merito alla questione di legittimità costituzionale, sollevata dalla Corte d’Appello di Milano con ordinanza del 19 marzo 2017, dell’art. 6, comma 2, del d. lgs. 12 maggio
Banca e Finanza Usura

Ai fini antiusura il tasso degli interessi moratori deve essere confrontato con il tasso soglia aumentato di 2,1 punti percentuali

25 Marzo 2019

Alberto Mager

[ Tribunale di Verbania, 11 gennaio 2019, n. 6 – G.U. Michelucci ]
La pronuncia in epigrafe prende posizione su svariate questioni in tema di contratti bancari. Merita anzitutto soffermarsi brevemente sulla posizione espressa in tema di rilevanza degli interessi moratori ai fini della normativa antiusura, considerata la misura del relativo dibattito.
Banca e Finanza Conto corrente

Mancata acquisizione in giudizio di tutti gli estratti conto e ripetizione dell’indebito

22 Marzo 2019

Paola Dassisti

[ Cassazione Civile, Sez. I, 3 dicembre 2018, n. 31187 – Pres. Schirò, Rel. Genovese ]
In materia di onere probatorio nel giudizio di ripetizione dell’indebito relativo a conto corrente bancario promosso dal cliente, la Suprema Corte statuisce che nel caso in cui il cliente-attorelimiti il proprio onere probatorio solo ad alcuni aspetti temporali dell’intero andamento
Banca e Finanza Servizi di pagamento

Responsabilità del prestatore di servizi di pagamento per il bonifico ad un beneficiario erroneo

21 Marzo 2019
[ Corte di Giustizia UE, Sez. X, 21 marzo 2019, C‑245/18 – Pres. Lycourgos, Rel. Jarukaitis ]
L’articolo 74, paragrafo 2, della direttiva 2007/64/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 13 novembre 2007, relativa ai servizi di pagamento nel mercato interno (PSD), recante modifica delle direttive 97/7/CE, 2002/65/CE, 2005/60/CE e 2006/48/CE, che abroga la direttiva 97/5/CE,
Banca e Finanza Finanziamenti

Mutuo fondiario: sulla responsabilità del notaio per mancato compimento delle visure nei registri immobiliari

14 Marzo 2019

Laura Colombo

[ Cassazione Civile, Sez. III, 12 aprile 2018, n. 9063 – Pres. Travaglino, Rel. Iannello ]
Con la pronuncia in esame la Suprema Corte ha affermato la non configurabilità del danno da perdita di chance in capo ad un istituto di credito che aveva richiesto al notaio incaricato della stipula dei contratti di mutuo fondiario il
Banca e Finanza Finanziamenti

Collegio di coordinamento ABF: facoltà dell’intermediario di aderire all’accollo del mutuo

14 Marzo 2019
[ Decisione Collegio di coordinamento ABF, 24 maggio 2018, n. 11382 – Pres. Rel. Massera ]
Nell’ipotesi di accollo stipulato tra l’originario mutuatario e il nuovo debitore, l’intermediario rimasto estraneo al contratto ha la facoltà ma non l’obbligo di prestare la propria adesione. Nel caso in cui aderisca, l’obbligazione del debitore originario degrada, divenendo sussidiaria.
Banca e Finanza Contratti

Sopravvenienza normativa e modifica unilaterale delle condizioni contrattuali ex art. 118 TUB

13 Marzo 2019
[ Decisione Collegio di coordinamento ABF, 12 dicembre 2018, n. 26498 – Pres. Massera, Rel. Lucchini Guastalla ]
La sopravvenienza normativa non è di per sé un giustificato motivo ai sensi dell’art. 118 TUB ma, in alcuni casi, può assumere rilevanza a tal fine; ad esempio, quando la stessa normativa preveda la possibilità di modifiche unilaterali (ai sensi
Banca e Finanza Vigilanza

Alle sanzioni amministrative pecuniarie si applica il principio del tempus regit actum

13 Marzo 2019

Miriam Ghilardi, Dottoranda in Business and Law presso l’Università degli Studi di Bergamo

[ Cassazione Civile, Sez. II, 3 settembre 2018, n. 21553 – Pres. Cosentino, Rel. Abete ]
In materia di sanzioni amministrative pecuniarie inflitte dall’Autorità di Vigilanza le modifiche alla parte V del dec. lgs. n. 58/1998 apportate dal dec. lgs. n. 72/2015 si applicano alle violazioni commesse dopo l’entrata in vigore delle disposizioni di attuazione adottate
Banca e Finanza Conto corrente

Collegio di coordinamento ABF: il coerede può pretendere l’intero credito del de cuius nei confronti della banca

12 Marzo 2019
[ Decisione Collegio di coordinamento ABF, 20 dicembre 2018, n. 27252 – Pres. Massera, Rel. Ferretti ]
Il singolo coerede è legittimato a far valere davanti all’ABF il credito del de cuius caduto in successione sia limitatamente alla propria quota, sia per l’intero, senza che l’intermediario resistente possa eccepire l’inammissibilità del ricorso deducendo la necessità del litisconsorzio
Banca e Finanza Gestione collettiva del risparmio Società Azioni e responsabilità

Responsabilità della SGR per attività di direzione e coordinamento

12 Marzo 2019

Francesco Pezone

[ Tribunale di Milano, 9 gennaio 2018, n. 90 – Pres. Riva Crugnola, Rel. Mambriani ]
L’attività di direzione e coordinamento può essere astrattamente esercitata anche dalle società di gestione del risparmio, in forza di partecipazioni societarie di cui è titolare un fondo di investimento, gestito dalla SGR stessa. Di conseguenza, al gestore può essere imputata
Banca e Finanza Finanziamenti

Errata indicazione dell’ISC/TAEG: esclusa la nullità della clausola se il cliente non è un consumatore

12 Marzo 2019
[ Tribunale di Torino, 3 ottobre 2018, n. 4580 – GU Nosengo ]
In caso di errata indicazione dell’ISC/TAEG va esclusa la nullità della relativa clausola ai sensi dell’art. 117 comma 6 TUB, nonché la conseguente applicazione del tasso di interesse previsto a scopo sanzionatorio dall’art. 117 comma 2 TUB. Una simile circostanza,
Banca e Finanza Servizi di investimento

Sistemi di pagamento: la Corte UE sulla nozione di ordine di trasferimento

11 Marzo 2019
[ Corte di giustizia UE, Sez. IV, 17 gennaio 2019, C-639/17 – Pres. Jürimäe, Rel. von Danwitz ]
Un ordine di pagamento trasmesso dal titolare di un conto corrente ordinario a un ente creditizio e riguardante un trasferimento di fondi verso un altro ente creditizio non rientra nella nozione di «ordine di trasferimento» ai sensi della direttiva 98/26/CE

WEBINAR / 01 dicembre 2021
Estinzione anticipata dei finanziamenti
Lexitor, Decreto Sostegni bis e ABF
ZOOM MEETING Offerta per iscrizioni entro il 10/11
Iscriviti alla nostra Newsletter