WEBINAR / 01 dicembre 2021
Estinzione anticipata dei finanziamenti
Lexitor, Decreto Sostegni bis e ABF
ZOOM MEETING Offerta per iscrizioni entro il 10/11
WEBINAR / 01 dicembre 2021
Estinzione anticipata dei finanziamenti Lexitor, Decreto Sostegni bis e ABF - WEBINAR

Banca e Finanza

Banca e Finanza Servizi di investimento

Cessione di titoli e azione di nullità, annullamento e risoluzione: mancanza di presupposti e interruzione del nesso di causalità

31 Gennaio 2017

Nicola Baresi

[ Tribunale di Bologna, 17 ottobre 2016 – dott.ssa Angelini Chiesi ]
La vendita dei titoli oggetto della controversia (nel caso di specie, i titoli di stato argentini) sopravvenuta nel corso del giudizio, induce il Giudice «a rigettare le domande attoree di nullità, annullamento e risoluzione del contratto per la sopravvenuta mancanza
Banca e Finanza Conto corrente

È nulla la clausola di istruttoria veloce se non è determinata in misura fissa e commisurata ai costi effettivi sostenuti dalla banca

31 Gennaio 2017

Gilda Avena, Avvocato e Dottoranda di Ricerca in Imprese Mercati e Consumatori presso l’Università Roma Tre

[ Tribunale di Udine, 26 ottobre 2016, n. 1295 ]
La clausola contrattuale C.I.V. (commissioni di istruttoria veloce) che non è determinata in misura fissa e commisurata ai costi effettivi sostenuti dalla banca, non rispetta le condizioni ex lege previste per la sua validità (art. 117-bis, comma 2°, Testo Unico
Banca e Finanza Finanziamenti

Al leasing traslativo risolto prima del fallimento dell’utilizzatore si applica l’art. 1526 del codice civile

30 Gennaio 2017

Domenico Siracusa, Trainee presso GLG & Partners

[ Corte d’Appello di Torino, 29 novembre 2016, n. 2014 ]
Nella sentenza in esame la Corte d’appello di Torino ha avuto modo di esprimersi sulla dibattuta questione relativa alla disciplina applicabile al leasing traslativo qualora la risoluzione anticipata del contratto sia avvenuta prima della dichiarazione di fallimento della società utilizzatrice
Banca e Finanza Conto corrente

Nulla la citazione che non indichi le singole rimesse in conto corrente di cui si chiede la ripetizione

26 Gennaio 2017
[ Tribunale di Napoli Nord, 13 gennaio 2017, n. 107 – dott. Rabuano ]
Nelle controversie in materia di conto corrente, è nullo l’atto di citazione che, nel proporre domanda di ripetizione dell’indebito, non indichi le singole rimesse di cui si chiede la restituzione. Né tale mancanza non può essere sopperita dal deposito della
Banca e Finanza Finanziamenti

Clausole abusive nei contratti di mutuo ipotecario e procedimento di esecuzione del bene ipotecato

26 Gennaio 2017
[ Corte di Giustizia dell’Unione Europea, Sez. I, 26 gennaio 2017, causa C-421/14 ]
1) Gli articoli 6 e 7 della direttiva 93/13/CEE del Consiglio, del 5 aprile 1993, concernente le clausole abusive nei contratti stipulati con i consumatori, devono essere interpretati nel senso che ostano a una disposizione di diritto nazionale, come la
Banca e Finanza Servizi di pagamento

La Corte UE sul rispetto formale degli obblighi di trasparenza nei servizi di pagamento

25 Gennaio 2017
[ Corte di Giustizia dell’Unione Europea, Sez. III, 25 gennaio 2017, causa C-375/15 ]
L’articolo 41, paragrafo 1, e l’articolo 44, paragrafo 1, della direttiva 2007/64/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 13 novembre 2007, relativa ai servizi di pagamento nel mercato interno, recante modifica delle direttive 97/7/CE, 2002/65/CE, 2005/60/CE e 2006/48/CE, che
Banca e Finanza Servizi di investimento

Ristrutturazione del debito greco: la BCE non è tenuta a risarcire i danni delle banche con titoli di stato

25 Gennaio 2017
[ Tribunale dell’Unione europea, 24 gennaio 2017, Causa T-749/15 ]
La BCE non è tenuta a risarcire i danni asseritamente subiti nel 2012 dalle banche commerciali detentrici di titoli di stato greci nell’ambito della ristrutturazione del debito greco.Questo il principio espresso dal Tribunale dell’Unione europea con sentenza del 24 gennaio
Banca e Finanza Derivati Pubblica Amministrazione Finanza pubblica

Nullità di un contratto derivato stipulato da un ente locale per contrarietà a norme imperative di ordine pubblico economico

23 Gennaio 2017

Enrico Restelli, Dottorando di ricerca in diritto commerciale, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

[ Tribunale di Milano, 24 ottobre 2016, n. 11658 ]
1. La sentenza del Tribunale di Milano n. 11658 del 24 ottobre 2016 affronta il tema della nullità di un contratto derivato stipulato da un ente locale con una banca, perché contrario a norme imperative «di ordine pubblico economico».
Banca e Finanza Titoli di credito

Certificati di deposito: esclusa la responsabilità della banca che paga il titolo al portatore al possessore non legittimato

18 Gennaio 2017

Gilda Avena, Avvocato e Dottoranda di Ricerca in Imprese Mercati e Consumatori presso l’Università Roma Tre

[ Cassazione Civile, Sez. I, 1 dicembre 2016, n. 24543 ]
Il possessore di un titolo al portatore è legittimato all’esercizio del diritto in esso menzionato a ciò bastando che presenti il titolo al debitore. La banca, in assenza di indizi che facciano sospettare dell’illegittimità del possesso, non può rifiutare il
Banca e Finanza Anatocismo

La ricognizione di debito non può costituire la base di calcolo del credito della banca in caso di invalidità di una clausola contrattuale

18 Gennaio 2017

Laura Colombo, Trainee presso Laghi Leo Spangaro

[ Cassazione Civile, Sez. I, 1 dicembre 2016, n. 24546 ]
Con la sentenza in esame, la Cassazione ha avuto occasione di pronunciarsi sul tema dell’onere della prova del credito da parte della banca.
Banca e Finanza Finanziamenti

La clausola di rivalutazione degli interessi al franco svizzero è nulla se il mutuo ha quale valuta l’euro

16 Gennaio 2017

Livia Franco

[ Tribunale di Roma, 3 gennaio 2017 ]
Il Tribunale di Roma, con ordinanza pubblicata il 3 gennaio 2017, ha – confermando quanto statuito dall’Arbitro Bancario Finanziario con decisione n. 4135/2015 - accertato la nullità della clausola di indicizzazione degli interessi al franco svizzero inserita in un contratto
Banca e Finanza Market abuse Penale Reati bancari e finanziari

Primi effetti della sentenza A e B c. Norvegia: per il Tribunale di Milano il doppio binario sanzionatorio in materia di market abuse è compatibile con il divieto di bis in idem

12 Gennaio 2017

Federico Urbani, Attorney Trainee presso Orrick

[ Tribunale di Milano, 6 dicembre 2016 ]
A poche settimane dalla pubblicazione della sentenza emessa dalla Corte Europea dei Diritto dell’Uomo nel caso “A e B c. Norvegia”, il Tribunale di Milano dimostra di aver già recepito, nella loro portata dirompente, i principi di diritto enunciati in
Banca e Finanza Servizi di investimento

Il benchmark, pur non vincolante, rappresenta il termine di paragone per valutare l’operato del gestore

10 Gennaio 2017
[ Cassazione Civile, Sez. I, 3 gennaio 2017, n. 24 ]
In caso di gestione individuale di portafoglio di investimenti, il benchmark, se anche non impone al gestore di acquistare titoli nelle proporzioni indicate, in ogni caso costituisce un modo per valutare la razionalità e la adeguatezza dell’attività dell’intermediario, giacché a
Banca e Finanza Servizi di investimento

Inadeguatezza per dimensione, precedente investimento identico, consapevolezza dei rischi e violazione della c.d. suitability rule

10 Gennaio 2017

Avv. Alessandro Caponi, Studio Legale Avv. Prof. Massimo Cerniglia

[ Corte d’Appello di Milano, 21 settembre 2016, n. 4174 ]
Nella sentenza in commento la Corte d’Appello di Milano, riformando la sentenza di primo grado emessa dal Tribunale di Monza, si è pronunciata sull’inadeguatezza dell’investimento in titoli Lehman Brothers ex art. 29 del Regolamento Consob n. 11522/1998, oggi abrogato dalla

WEBINAR / 01 dicembre 2021
Estinzione anticipata dei finanziamenti
Lexitor, Decreto Sostegni bis e ABF
ZOOM MEETING Offerta per iscrizioni entro il 10/11
Iscriviti alla nostra Newsletter