WEBINAR / 01 dicembre 2021
Estinzione anticipata dei finanziamenti
Lexitor, Decreto Sostegni bis e ABF
ZOOM MEETING Offerta per iscrizioni entro il 10/11
WEBINAR / 01 dicembre 2021
Estinzione anticipata dei finanziamenti Lexitor, Decreto Sostegni bis e ABF - WEBINAR

Banca e Finanza

Banca e Finanza Vigilanza

Giudizio di colpevolezza degli esponenti aziendali per mancata informativa sulle criticità del sistema di controllo in vista della quotazione

31 Maggio 2016

Avv. Vittorio Mirra, Dottorando di ricerca in Diritto ed Impresa, LUISS Guido Carli, Roma, Cultore della materia in Diritto dei mercati finanziari, LUISS Guido Carli, Roma

[ Cassazione Civile, Sez. II, 16 maggio 2016, n. 9957 ]
Il presente contributo è frutto esclusivo delle opinioni personali dell’autore, che non impegnano in nessun modo l’Istituto di appartenenza 
Banca e Finanza Vigilanza

La delibera con cui l’intermediario rinuncia all’obbligatoria azione di regresso ex art. 195, comma 9 TUF è nulla per violazione dell’art. 1418 c.c.

27 Maggio 2016

Alessia Benevelli

[ Cassazione Civile, Sez. L, 31 marzo 2016, n. 6255 ]
Con la sentenza in oggetto la Suprema Corte ha confermato l’orientamento intrapreso con la SU n. 20929/2009 in tema di obbligatorietà, ex art. 195, comma 9, TUF, da parte dell’intermediario finanziario, dell’azione di regresso nei confronti del soggetto responsabile. A
Banca e Finanza Derivati

Se il margine di reddittività dell’intermediario resta “occulto”, lo swap è nullo

26 Maggio 2016
[ Tribunale di Milano, 12 maggio 2016, n. 6001 ]
Con sentenza del 12 maggio 2016 (n. 6001/2016), il Tribunale di Milano ha statuito che nel caso di contratti swap la previsione contrattuale di un margine di reddittività per l’intermediario è «legittima». Si tratta di un costo gravante sul cliente
Banca e Finanza Servizi di investimento

La Cassazione conferma l’interpretazione estensiva in materia di offerta fuori sede

16 Maggio 2016

Avv. Vittorio Mirra, Dottorando di ricerca in Diritto ed Impresa, LUISS Guido Carli, Roma, Cultore della materia in Diritto dei mercati finanziari, LUISS Guido Carli, Roma

[ Cassazione Civile, Sez. I, 26 gennaio 2016, n. 1368; Cassazione Civile, Sez. I, 29 gennaio 2016, n. 1751 ]
Il presente contributo è frutto esclusivo delle opinioni personali dell’autore, che non impegnano in nessun modo l’Istituto di appartenenza 
Banca e Finanza Market abuse

Abuso di informazioni privilegiate e procedimento sanzionatorio della Consob: la Cassazione interviene in tema di contestazione dell’illecito e di garanzia del contradditorio tra principi CEDU e normativa nazionale

12 Maggio 2016

Gabriele Magrini, Dottore di ricerca in diritto pubblico dell’economia, Sapienza Università di Roma

[ Cassazione Civile, Sez. II, 11 marzo 2016, n. 4826 ]
Con la sentenza in commento la Suprema Corte interviene in tema di procedimento sanzionatorio della Consob per abuso di informazioni privilegiate, sancendo alcuni importanti principi, anche alla luce della recente ed innovativa giurisprudenza elaborata dalla Corte CEDU.
Banca e Finanza Usura

La promessa usuraria. Costi eventuali e momento della verifica. Sulla sentenza del Tribunale di Torino del 27 aprile 2016, Est. Dott. Enrico Astuni

9 Maggio 2016

Dario Nardone e Fabrizio Cappelluti

[ Tribunale di Torino, 27 aprile 2016 – dott. Astuni ]
Premessa Nell’attuale dibattuto tema dell’usura pattizia e, nello specifico, della promessa usuraria, si segnalano arresti giudiziari caratterizzati da certa originalità o, quanto meno, contro corrente rispetto alla recente prevalente giurisprudenza.
Banca e Finanza Vigilanza

La natura permanente dell’illecito non esclude l’operatività del termine di contestazione di cui all’art. 14 l. 689/1981 ai provvedimenti sanzionatori emessi dalla Banca d’Italia

4 Maggio 2016

Dott. Gabriele Magrini, Dottore di ricerca in diritto pubblico dell’economia, Sapienza Università di Roma

[ Cassazione Civile, Sez. II, 24 marzo 2016, n. 5868 – Pres. Bucciante, Rel. Cosentino ]
Con la sentenza in commento la Suprema Corte interviene in tema di tempestività della contestazione dei provvedimenti sanzionatori emessi dalla Banca d’Italia ai sensi dell’art. 145 del t.u.b., statuendo che la natura permanente dell’illecito non esclude l’operatività del termine di
Banca e Finanza Anatocismo Usura

Ultimi orientamenti del Tribunale di Torino su anatocismo e usura

2 Maggio 2016
[ Tribunale di Torino, 20 aprile 2016, n. 2281 – G.U. Dott. Bruno Conca ]
Con la sentenza n. 2281/2016 emessa dal Tribunale di Torino, Dott. Conca, in data 20 aprile 2016, la domanda di ripetizione avanzata dalla correntista per asseriti illegittimi addebiti dovuti all’applicazione di condizioni economiche non pattuite e comunque illegittimamente variate dalla

WEBINAR / 01 dicembre 2021
Estinzione anticipata dei finanziamenti
Lexitor, Decreto Sostegni bis e ABF
ZOOM MEETING Offerta per iscrizioni entro il 10/11
Iscriviti alla nostra Newsletter