WEBINAR / 01 dicembre 2021
Estinzione anticipata dei finanziamenti
Lexitor, Decreto Sostegni bis e ABF
ZOOM MEETING Offerta per iscrizioni entro il 10/11
WEBINAR / 01 dicembre 2021
Estinzione anticipata dei finanziamenti Lexitor, Decreto Sostegni bis e ABF - WEBINAR

Banca e Finanza

Banca e Finanza Servizi di investimento

Punibile con la responsabilità aggravata ex art. 96 cpc l’azione proditoria dell’investitore nei confronti della banca

30 Marzo 2015

Paolo Francesco Bruno, associate, La Scala Studio Legale

[ Tribunale di Mantova, 02 marzo 2015 ]
In una recente pronuncia del Tribunale di Mantova (sentenza n. 251 del 5.3.2015) è stata data applicazione all’art. 96 cod. proc. civ., in conseguenza del rigetto delle domande proposte da parte degli investitori nei confronti della Banca ed alla luce
Banca e Finanza Titoli di credito

Assegno a scopo di garanzia: non opera il divieto di prova per testi ex art. 2722 c.c.

20 Marzo 2015
[ Cassazione Civile, Sez. III, 24 febbraio 2015, n. 3588 ]
Con sentenza n. 3588 del 24 febbraio 2015 la Cassazione ha confermato il principio secondo cui i limiti di ammissibilità della prova testimoniale sanciti dall’art. 2722 cod. civ.
Banca e Finanza Finanziamenti

Locazione finanziaria: verso il superamento della dicotomia leasing traslativo e di godimento

19 Marzo 2015

La Scala Studio Legale | Avv. Francesco Concio

[ Tribunale di Bologna, 18 febbraio 2015 ]
Una delle principali questioni, che hanno sempre infuocato le aule giudiziarie investite delle problematiche sulla locazione finanziaria, è l’ormai nota distinzione tra leasing traslativo e di godimento.
Banca e Finanza Titoli di credito

Decreto ingiuntivo su titoli cambiari e limiti di allegazione nel giudizio di opposizione

13 Marzo 2015
[ Cassazione Civile, Sez. III, 20 gennaio 2015, n. 818 ]
Con sentenza n. 818 del 20 gennaio 2015 la Corte di Cassazione ha affermato il principio secondo cui, chiesto ed ottenuto un decreto ingiuntivo sulla base di titoli cambiari, nel successivo giudizio di opposizione è inibito al ricorrente invocare, a
Banca e Finanza Finanziamenti

La conclusione di un contratto di mutuo può essere provata per testimoni

13 Marzo 2015
[ Tribunale di Milano, 22 dicembre 2014, n. 15269 ]
Il Tribunale di Milano, con sentenza del 16 dicembre 2014, ha ritenuto che la conclusione di un contratto di mutuo può essere provata per testimoni, anche in deroga ai limiti di valore posti dall’art. 2721 c.c., nel caso in cui
Banca e Finanza Market abuse Penale Reati bancari e finanziari

Abuso di informazioni privilegiate: l’informazione va resa pubblica anche se non si sa quale influenza avrà sui prezzi degli strumenti finanziari

12 Marzo 2015
[ Corte di Giustizia UE, Sez. II, 11 marzo 2015, C-628/13 ]
Con sentenza dell’11 marzo 2015, C-628/13, la Corte di Giustizia dell’Unione europea ha affermato il principio secondo cui l’articolo 1, punto 1, della direttiva 2003/6/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 28 gennaio 2003, relativa all’abuso di informazioni privilegiate
Banca e Finanza Finanziamenti

Conto corrente bancario e domanda di ripetizione dell’indebito: ultimi orientamenti della Corte d’Appello di Torino

10 Marzo 2015
[ Corte d’Appello di Torino, Sez. I, 15 febbraio 2015, n. 214 ]
Conto corrente bancario - Azioni di condanna e di accertamento - Prescrizione In presenza di un conto corrente di corrispondenza in essere la domanda di ripetizione di indebito formulata dal correntista attore è inammissibile, essendo tale domanda predicabile solo al
Banca e Finanza Finanziamenti

La disciplina del mutuo fondiario ipotecario configura un privilegio di carattere meramente processuale

10 Marzo 2015
[ Cassazione Civile, Sez. I, 04 marzo 2015, n. 4377 ]
Con sentenza del 04 marzo 2015, n. 4377, la Corte di Cassazione ha ribadito il principio secondo cui la disciplina speciale del mutuo fondiario ipotecario configura un privilegio di carattere meramente processuale, sicché l’assegnazione al creditore procedente della somma ricavata
Banca e Finanza Servizi di investimento

Ultimi orientamenti di merito sulla nullità del c.d. contratto quadro per vizio di forma

9 Marzo 2015

Dott.ssa Caterina De Palma e Avv. Giuseppe Coviello

Come noto, ai sensi dell’art. 23 D.L.gs. n. 58/1998 (TUF), il contratto relativo alla prestazione dei servizi di investimento, c.d. “contratto quadro” o “master agreement”, che si traduce nel conferimento da parte di un cliente di un incarico gestorio alla
Banca e Finanza Centrale Rischi

Ammissibile il rimedio ex art. 700 c.p.c. per far valere l’illegittima segnalazione in Centrale Rischi

5 Marzo 2015
[ Tribunale di Verona, 06 febbraio 2015 ]
Il Tribunale di Verona interviene nuovamente sull’annosa diatriba relativa all’ammissibilità o meno del rimedio di cui all’art. 700 c.p.c. al fine di ottenere la cancellazione della segnalazione effettuata in Centrale Rischi.
Banca e Finanza Finanziamenti

Mutuo di scopo: lecito l’utilizzo di una quota di finanziamento agevolato per estinguere il prefinanziamento

4 Marzo 2015
[ Cassazione Civile, Sez. I, 09 febbraio 2015, n. 2409 ]
Con sentenza n. 2409 del 09 febbraio 2015 la Corte di Cassazione Civile ha ribadito come il mutuo di scopo si connotati dall’obbligo del mutuatario di realizzare l’attività programmata, sicché la destinazione delle somme mutuate è parte inscindibile del regolamento
Banca e Finanza Usura

Usura e cumulo di interessi corrispettivi e di mora: il punto di vista del Tribunale di Bologna

2 Marzo 2015

La Scala Studio Legale | Avv. Francesco Concio

[ Tribunale di Bologna, 17 febbraio 2015 ]
Con sentenza ex art. 281 sexies c.p.c. del 17.02.2015, il Tribunale di Bologna è intervenuto sul tema della sommatoria degli interessi corrispettivi e di mora in materia di usura.

WEBINAR / 01 dicembre 2021
Estinzione anticipata dei finanziamenti
Lexitor, Decreto Sostegni bis e ABF
ZOOM MEETING Offerta per iscrizioni entro il 10/11
Iscriviti alla nostra Newsletter