Gli Atti dei Convegni ed Eventi organizzati da Diritto Bancario raccolti in una banca dati dedicata
DB Premium
Gli Atti dei Convegni DB, giurisprudenza, normativa nazionale ed europea in una banca dati dedicata

Approfondimenti

Nei nostri Approfondimenti i temi di maggior interesse per il mondo degli affari vengono affrontati da selezionati esperti del settore. Questi contributi si caratterizzano per il taglio operativo, di analisi di questioni e problematiche della prassi.
Crisi e insolvenza

La sindacabilità da parte del giudice della revocatoria del piano di risanamento attestato ex art. 67 comma 3 lett. d) legge fallimentare

20 Dicembre 2016

Fabrizio Dotti, Simmons & Simmons

Il tema in questione è uno dei più delicati posti dai vari interventi del legislatore, che negli anni passati ha introdotto nuove figure di tutela degli atti compiuti dal debitore in crisi e dai suoi creditori, nel caso di successivo
Capital markets

L’equity crowdfunding dopo la Legge di Stabilità 2017

19 Dicembre 2016

Giovanni Cucchiarato, partner, Jenny.Avvocati

1. IntroduzioneIl crowdfunding nelle sue molteplici forme (che nel corso dell’ultimo quinquennio hanno formato oggetto di numerosi ed importanti studi e dibattiti[1]) ormai rappresenta – anche dal punto di vista dei policy- e law-makers nazionali – uno strumento tramite cui
NPL

Le novità delle Linee Guida BCE sulla gestione degli NPL. Analisi del documento di consultazione.

15 Dicembre 2016

Federico Callegaro, Cultore di Jus Commerciale, Università di Verona

Abstract
Governance e controlli

I conflitti di interesse nei servizi ed attività di investimento e nella gestione collettiva del risparmio. Quale ruolo per i consiglieri indipendenti?

14 Dicembre 2016

Avv. Luigi Mula, Studio Legale Padovan

1. Premessa
Responsabilità degli enti

Nuova Legge Antiriciclaggio e obblighi degli organi di controllo aziendale

12 Dicembre 2016

Maurizio Arena

Tra le numerose novità di rilievo contenute nello schema di decreto legislativo attuativo della IV Direttiva Antiriciclaggio (Direttiva 849/2015/UE), pubblicato per la pubblica consultazione sul sito del Dipartimento del Tesoro, va segnalata anche quella concernente obblighi e responsabilità degli organi
Fiscalità

Prime considerazioni sulla Risoluzione n. 106/E del 17 novembre 2016 e sul trattamento IVA dei servizi di servicing nell’ambito di operazioni di cartolarizzazione

7 Dicembre 2016

Marco Frulio e Francesca Staffieri, Gianni Origoni Grippo Cappelli & Partners

Un recente chiarimento dell’Agenzia delle Entrate (Risoluzione n. 106/E del 17 novembre 2016; cfr. contenuti correlati) fornisce lo spunto per qualche ulteriore riflessione sulla tematica, mai definitivamente chiarita, delle operazioni finanziarie esenti da IVA, con particolare riguardo alle operazioni di
Assicurazioni

Il regime fiscale delle polizze vita alla luce delle modifiche recate dalla legge di stabilità 2015

6 Dicembre 2016

Roberta Moscaroli, Partner, Dentons Europe Studio Legale Tributario

1. Premessa La legge di stabilità 2015 (legge 23 dicembre 2014, n. 190) è intervenuta sul regime fiscale dei contratti di assicurazione sulla vita, limitandone – a decorrere dal 1° gennaio 2015[1] – l’esenzione dall’IRPEF ai soli capitali percepiti, in
Governance e controlli

La nuova funzione unica di controllo prevista dalla Circolare 288/2015 della Banca d’Italia per gli intermediari ‘minori’ tra possibilità organizzativa e incompatibilità di cumulo di alcune funzioni

5 Dicembre 2016

Avv. Damiano Di Maio; Dott. Alberto Retucci, Project Leader SCS Consulting S.p.A.

1. Premessa. – 2. Le ragioni dell’intervento di cui alla Circolare 288/2015 sugli intermediari minori. – 2.1 La prima consultazione. – 2.2. La seconda consultazione. – 3. Il sistema di controlli interni dell’“intermediario minore”: impatti organizzativi ed elementi di criticità.
Assicurazioni

Le passività subordinate emesse dalle imprese di assicurazione nel quadro di Solvency II

1 Dicembre 2016

Umberto Cunial e Edoardo Avato

1. Introduzione. Una diffusa prassi di rafforzamento patrimonialeIl perdurante contesto di bassi tassi d’interesse, insieme con le sempre più avvertite istanze di rafforzamento patrimoniale, hanno determinato il crescente ricorso delle imprese di assicurazione all’emissione di passività subordinate [1], che risultano
SPAZI D'AUTORE
Lo spazio di dialogo e confronto tra gli attori del mondo degli affari
Iscriviti alla nostra Newsletter