Format: 2017-05-30
Format: 2017-05-30

Vol 2, (2014)

Derivati
07/2014

La Corte d’Appello penale di Milano afferma l’importanza delle analisi probabilistiche dei rischi per la stipula di derivati

Rita D’Ecclesia, Ordinario di Metodi Matematici per le Applicazioni Economiche e Finanziarie presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”

Il contenzioso giudiziario tra enti locali e banche ha segnato un altro importante traguardo con il deposito, avvenuto lo scorso 3 giugno, delle motivazioni della sentenza della Corte d’Appello di...

Conflitto di interessi nelle società
07/2014

Profili del conflitto di interessi nei gruppi: categorie di finanziatori e teoria dei vantaggi compensativi

Stefania Stanca

Con la riforma del diritto delle società si è assistito al graduale ampliamento dei canali di finanziamento dell’impresa e, con esso, all’emersione di gruppi di interesse all’interno dell’unica...

Derivati
07/2014

Cash-settled corporate equity derivatives. The relationship between disclosure rules and decoupling phenomena.

Luca Antonio Lo Po’, Lawyer – LL.M. (Merit), London School of Economics and Political Science 2013

One of the key principles of modern company law theories is that ownership of shares is a meaningful concept which customarily conveys a standard set of rights as well as certain duties and...

Anatocismo
07/2014

La capitalizzazione degli interessi fra legge di stabilità e decreto sulla competitività

Fabrizio Maimeri, Professore Ordinario di Diritto del Mercato Finanziario, Università G. Marconi di Roma

Quando si pensa che l’anatocismo abbia ormai esaurito le sue capacità dialettiche, che su di esso si sia detto tutto o quasi, ecco che ritorna, sorprendentemente, a rivendicare un ruolo di...

Mercati finanziari e regole di sistema
07/2014

Equity Crowdfunding ed imprenditorialità innovativa

Vittorio Santoro, Ordinario di Diritto Commerciale, Università degli Studi di Siena; Enrico Tonelli, Associato di Diritto Commerciale, Università degli Studi di Perugia

Innovation matters: è proprio l’“imprenditore innovativo” che, operativamente gravato dal futuristico compito di distruggere, provoca la rigenerazione del sistema produttivo per l’effetto...

Profili Civilistici
09/2014

Liquidazione, liquidità e proprietà. Implicazioni teoriche di sistema e conseguenze pratiche della coniugazione tra liquidazione e destinazione patrimoniale.

Raffaele Di Raimo, Professore Ordinario di Diritto civile, Università del Salento

La liquidazione è fenomeno presente – sia pure in diverse forme e misure – in quasi tutte le aree del diritto privato: talvolta in quanto funzionale all’attuazione spontanea dei rapporti tra...

Profili Civilistici
10/2014

La firma elettronica: problemi e prospettive

Enea Franza e Roberto Rossi

Come è noto l’atto giuridico consiste in un comportamento umano volontario rilevante per l’ordinamento giuridico. L’atto assume rilevanza nel momento in cui viene esternato, ossia reso visibile ad...

Anatocismo
10/2014

Le recenti modifiche dell’art. 120 TUB e la loro incidenza sulla delibera CICR 9 febbraio 2000

Vincenzo Farina, Professore Associato di Diritto Privato presso l’Università del Salento

L’art. 120 del TUB ha subito nell’arco di un decennio ben 6 modifiche sostanziali, di cui 4 riguardanti il problema dell’anatocismo. Nella sua versione iniziale, in vigore dal 1 gennaio 1994 al 18...

Derivati
10/2014

Finanza, finanza derivata e consenso contrattuale. Osservazioni a valle delle crisi d’inizio millennio

Raffaele Di Raimo, Professore Ordinario di Diritto civile, Università del Salento

La finanza, intesa come fenomeno composto da operazioni aventi alle proprie estremità – ovvero al principio e all’esito – esclusivamente danaro, ordina (almeno) due grandi categorie corrispondenti...

Usura
11/2014

Ius variandi ed interessi usurari nell’apertura di credito in conto corrente

Vincenzo Farina, Professore Associato di Diritto Privato presso l’Università del Salento

Una questione di apprezzabile rilevanza pratica nella ricostruzione giudiziaria del rapporto di conto corrente è rappresentata dallo sforamento del tasso soglia antiusura nel corso del rapporto di...

Trasparenza bancaria
11/2014

Informazione e trasparenza nei contratti bancari e finanziari tra diritto dei consumatori e nuovo diritto europeo dei servizi bancari e finanziari.

Oreste Calliano, Cattedra assoc. Jean Monnet di Diritto privato dell’UE, Università di Torino

Il motto Dictum Meum Pactum, inserito nell’impresa del London Stock Exchange dal 1773, ricorda che l’attività finanziaria è fondata sulla fiducia e questa sulla vincolatività sociale del contratto...

Usura
11/2014

Interessi moratori ed usura

Pasquale Serrao d’Aquino, Consigliere della Corte d’Appello di Napoli, Dottore di ricerca in Legislazione e diritto bancario

L’usura nei tribunali è una storia a tappe successive, tormentata da overruling (su usi normativi ed anatocismo), innovazioni legislative (sulle commissioni di massimo scoperto), norme...

Prodotti finanziari assicurativi
12/2014

La tutela rafforzata dei prodotti d’investimento assicurativi introdotta dalla Direttiva IMD 1.5

Serena Marzucchi

Nel luglio del 2012 la Commissione dell’Unione Europea presentava la proposta di revisione della Direttiva 2002/92/CE, c.d. IMD. Prendeva così formalmente inizio il processo di revisione...

Trust
12/2014

La liquidazione di società di capitali attraverso lo strumento del trust

Alberto Lupoi, Professore associato di diritto bancario e del mercato finanziario presso la Facoltà di Economia della Università di Padova

Il caso che vorrei affrontare concerne l’utilizzo del trust nel procedimento di liquidazione volontaria delle società di capitali. Alcuni recenti provvedimenti dei Giudici del Registro, guidati da...

Trust
12/2014

Rimedi e sanzioni contro i trust liquidatori in frode ai creditori

Alberto Gallarati, Ricercatore Confermato e Professore Aggregato di Diritto Privato​ dell'Università di Torino

La segregazione del fondo in trust rispetto ai patrimoni degli attori coinvolti rappresenta senza dubbio l’aspetto di maggior delicatezza dell’istituto, capace di suscitare, nella letteratura...

Fallimento
12/2014

Le responsabilità e gli obblighi di comportamento degli organi della società in concordato preventivo o in accordo di ristrutturazione dei debiti che prosegue l’attività d’impresa

Luca Mandrioli, Professore a contratto di Diritto delle crisi d’impresa nell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, e di Procedure concorsuali nell’Università degli studi di Trento

Grazie all’ennesimo intervento normativo d’urgenza, il sistema fallimentare contempla oggi una specifica normativa della riduzione del capitale sociale per perdite che, se da un lato, attenua la...