Fiscalità generale
20/04/2017

Nuovi codici tributo per l’imposta sostitutiva sui finanziamenti e relativi interessi e sanzioni

Con Risoluzione n. 49/E del 20 aprile 2017 l’Agenzia delle Entrate ha istituito i codici tributo per il versamento, mediante il modello F24, dell’imposta sostitutiva sui finanziamenti e relativi interessi e sanzioni, di cui all’articolo 17 del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 601.

In particolare sono stati istituiti i seguenti codici:

  • “1545” denominato “Imposta sostitutiva sui finanziamenti di cui all’articolo 17 del DPR n. 601/1973 - ACCONTO ”;
  • “1546” denominato “Imposta sostitutiva sui finanziamenti di cui all’articolo 17 del DPR n. 601/1973 - SALDO”;
  • “1547” denominato “Imposta sostitutiva sui finanziamenti di cui all’articolo 17 del DPR n. 601/1973 – Sanzione da ravvedimento;
  • “1548” denominato “Imposta sostitutiva sui finanziamenti di cui all’articolo 17 del DPR n. 601/1973 – Interessi da ravvedimento”.

Comments

Post new comment

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.