Finanza
08/02/2019

Cartolarizzazioni: parere ESMA sulle modifiche agli standard tecnici sugli obblighi di trasparenza

ESMA ha pubblicato un parere sulle modifiche alle proposte di norme tecniche di regolamentazione (RTS) che specificano, ai sensi degli articoli 7 e 17 del Regolamento (UE) 2017/2402 in materia di cartolarizzazioni, le informazioni che il cedente, il promotore e la società veicolo per la cartolarizzazione (securitisation special purpose entity – SSPE) devono fornire per adempiere ai loro obblighi di trasparenza nonché i relativi modelli di disclosure.

Unitamente ESMA ha pubblicato un parere sulle modifiche alle proposte di norme tecniche di attuazione (ITS) che specificano il formato delle suddette informazioni mediante moduli standardizzati.

In particolare, le modifiche sono susseguenti alla lettera della Commissione Europea del 30 novembre 2018 con la richiesta di alcune modifiche agli RTS sugli obblighi di disclosure così come pubblicati nel rapporto ESMA del 22 agosto 2018.

Le modifiche hanno ad oggetto:

  • l’ampliamento della possibilità per i soggetti segnalanti di utilizzare l’opzione “nessun dato” nei modelli di disclosure;
  • l’adeguamento del contenuto dei campi nei modelli suddetti alle richieste della Commissione;
  • chiarimenti relativi ai modelli da utilizzare per la segnalazione delle informazioni privilegiate nonché degli eventi significativi così come individuati dall’art. 7(1) lettere (g) e (f) del Regolamento (UE) 2017/2402.

Inoltre, al fine di fornire un pieno chiarimento agli operatori del mercato, ESMA ha pubblicato una serie di Q&A relative alle modalità di compilazione dei campi dei modelli previsti dagli RTS/ITS sopra individuati.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.