Crisi di impresa, Fallimento e procedure concorsuali
10/01/2019

Riforma della legge fallimentare: il decreto approda oggi in Consiglio dei Ministri per l’esame definitivo

Convocato per le ore 17:00 di oggi il Consiglio dei Ministri avente come ordine del giorno anche l’esame, in via definitiva, del decreto legislativo recante Codice della crisi di impresa e dell’insolvenza di attuazione della legge 19 ottobre 2017, n. 155, di riforma organica della disciplina delle procedure concorsuali.

Una volta approvato il decreto si dovrà attendere la relativa pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Delle novità della riforma della legge fallimentare e dei relativi effetti per gli istituti di credito e le imprese parleremo nel Convegno del prossimo 13 e 14 febbraio a Milano. Per maggiori informazioni sul programma e relative modalità di iscrizione, si rinvia alla pagina dedicata all’evento raggiungibile al link indicato tra i contenuti correlati.

Il Convegno vedrà la partecipazione di illustrissimi relatori, ed in particolare: Sido Bonfatti, Professore ordinario di diritto commerciale, Università di Modena e Reggio Emilia; Vittorio Zanichelli, già Presidente del Tribunale di Modena; Massimo Montanari, Professore ordinario di diritto processuale civile, Università di Parma; Danilo Galletti, Professore ordinario di diritto commerciale, Università degli Studi di Trento; Giuseppe Fichera, Consigliere, Corte di Cassazione; Aldo Angelo Dolmetta, Consigliere, Corte di Cassazione; Luciano Panzani, Presidente della Corte d’appello di Roma; Alida Paluchowski, Presidente sezione fallimentare, Tribunale di Milano; Luca Mandrioli, Professore a contratto di diritto fallimentare, Università di Modena e Reggio Emilia; Ugo Malvagna, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano; Bruno Inzitari, Professore ordinario di diritto privato, Università degli Studi di Milano-Bicocca; Stefano Ambrosini, Professore ordinario di diritto commerciale, Università del Piemonte Orientale; Alberto Pazzi, Consigliere, Corte di Cassazione; Filippo d’Aquino, Consigliere, Corte di Cassazione; Alessandro Farolfi, Giudice delegato, Tribunale di Ravenna; Francesco Salerno, KPMG Studio Associato; Gabriella Covino e Luca Jeantet, Studio Legale Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.