Format: 2019-02-17
Format: 2019-02-17
Banca e Finanza - Credito
19/06/2009

Centrale rischi. La segnalazione è attività pericolosa ex art. 2050 c.c.

Cassazione Civile Sez. I, sentenza 1 aprile 2009, n. 7958

Per segnalare “a sofferenza” un cliente alla centrale rischi, la Banca deve procedere a una disamina dell’intera situazione finanziaria dell’interessato e delle ragioni per cui si registrano degli......

Banca e Finanza - Credito
27/05/2009

Anatocismo e le modalità di ricalcolo dei saldi

Tribunale di Padova, 23 febbraio 2009
segnalato da: Dott. Andrea Fontana

La sentenza in esame prende posizione in merito al dibattuto quesito se, accertata l’esistenza di una pratica anatocistica in violazione dell’art. 1283 c.c., il ricalcolo dei saldi debba essere effettuato......

Banca e Finanza - Credito
13/05/2009

Capitalizzazione trimestrale degli interessi

Tribunale di Padova 27 aprile 2008
segnalato da: Dott. Andrea Fontana

La sentenza in esame si focalizza sulla necessità di una pattuizione espressa della capitalizzazione trimestrale degli interessi a debito e a credito, a seguito della delibera CICR 9 febbraio 2000. In particolare, il......

Banca e Finanza - Finanza
21/04/2009

Piano finanziario 4You. Una nuova presa di posizione del Tribunale di Milano con la sentenza 19 novembre 2008

Tribunale di Milano, 19 novembre 2008
segnalato da: Redazione Diritto Bancario

ll piano finanziario 4You è un prodotto complesso composto da contratti collegati, dagli effetti non immediatamente comprensibili ma che per essere valutati con sufficienza chiarezza richiedono la lettura con lunga......

Banca e Finanza - Finanza
19/02/2009

Conflitto di interessi e risarcimento del danno

Tribunale di Milano, 07 gennaio 2009
segnalato da: Redazione Diritto Bancario

L'importante sentenza del Tribunale di Milano accoglie integralmentre l'insegnamento della dottrina specialistica (ie Daniele Maffeis) del conflitto di interessi circa la distinzione fra conflitto di interessi come......

Banca e Finanza - Finanza
26/11/2008

Strumenti finanziari derivati e rilascio della dichiarazione di operatore qualificato

Corte d'Appello di Venezia, sez. I, 16 luglio 2008
segnalato da: Redazione Diritto Bancario

CONSOB. In caso di acquisto di strumenti finanziari derivati non è ammissibile che la qualifica di operatore qualificato della società acquirente sia connessa alla sola dichiarazione per iscritto del legale......

Banca e Finanza - Credito
11/11/2008

Con una sentenza particolarmente innovativa, il Tribunale di Bari - Sezione Distaccata di Rutigliano, si è occupato del contratto di mutuo stipulato da una s.r..l. con un istituto di credito.

Tribunale di Bari, 29 ottobre 2008, n. 113
segnalato da: Redazione Diritto Bancario

Con una sentenza particolarmente innovativa, il Tribunale di Bari - Sezione Distaccata di Rutigliano, si è occupato del contratto di mutuo stipulato da una s.r..l. con un istituto di credito.......

Banca e Finanza - Finanza
29/10/2008

Il concetto di informazione adeguata e l'ambito applicativo della regole di adeguatezza (suitability rule)

Cassazione civile, sez. I, 25 giugno 2008, n. 17340
segnalato da: Redazione Diritto Bancario

Ai sensi del Testo Unico delle disposizioni in materia di intermediazione finanziaria l'operatore finanziario è gravato del dovere sia di farsi parte attiva nella richiesta all'investitore di notizie circa la......

Banca e Finanza - Finanza
12/09/2008

Servizi di investimento e regole di condotta

Tribunale di Benevento – Sez. Civ. – G.U. Dott.ssa G. Giuliano Sentenza non definitiva 30 ottobre 2007 n. 1619 - Sentenza definitiva 20 maggio 2008 n. 884
segnalato da: Studio Tanza

Determinano la nullità del contratto quadro di negoziazione e dei singoli ordini di acquisto solo le violazioni di norme imperative inficianti elementi intrinseci della fattispecie negoziale, salvo che la legge preveda......

Banca e Finanza - Credito
21/05/2008

Inadempimento del mutuatario nel mutuo fondiario

Cassazione, Sezioni Unite, 19 maggio 2008, n. 12639
segnalato da: Redazione Diritto Bancario

In tema di mutuo fondiario, le S.U., risolvendo un contrasto di giurisprudenza, hanno affermato che, in ipotesi di inadempimento del mutuatario, l’esercizio della condizione risolutiva da parte dell’Istituto di......