Array
(
    [22969] => Array
        (
            [parent] => Fallimentare - Restructuring
            [childrens] => Array
                (
                    [10991] => Azione revocatoria fallimentare
                )

        )

    [22970] => Array
        (
            [parent] => Banca e Finanza
            [childrens] => Array
                (
                    [22523] => Contratti e operazioni bancarie
                )

        )

)
Fallimentare - Restructuring - Azione revocatoria fallimentareBanca e Finanza - Contratti e operazioni bancarie
07/07/2021

Anticipazione bancaria: revocabile ex art. 67 l.fall. il mancato riaccredito al cliente

Cassazione Civile, Sez. I., 6 luglio 2021, n. 19187 – Pres. Genovese, Rel. Fidanzia

Nell’ambito di un’operazione di anticipo su fatture regolata in conto corrente, il concreto mancato riaccredito da parte della banca sul conto corrente ordinario della cliente della somma incassata dal terzo, debitore del proprio cliente, ed il suo utilizzo per estinguere pregresse passività del correntista, costituisce una modalità “anomala” di estinzione dell’obbligazione integrante una causa di revoca a norma dell’art. 67 comma 1° n. 2 legge fall..

 

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.