Format: 2019-11-22
Format: 2019-11-22
Credito
18/11/2016

Usura: antecedentemente al 1 gennaio 2010 la CMS non va considerata nel calcolo del TEG

Cassazione Civile, Sez. I, 03 novembre 2016, n. 22270
Antonio De Simone, Avvocato del Foro di Napoli

In tema di contratti bancari, la disposizione dettata dall’art. 2-bis, comma secondo, del decreto-legge n. 185 del 2008, che attribuisce rilevanza, ai fini dell’applicazione dell’art. 1815 cod. civ., dell’art. 644 cod......

Servizi di investimento
15/11/2016

La Corte di Cassazione si pronuncia sugli obblighi informativi gravanti sull’intermediario abilitato. Considerazioni sul c.d. benchmark.

Cassazione Civile, Sez. I, 24 agosto 2016, n. 17290; Cassazione Civile, Sez. I, 21 aprile 2016, n. 8089
Avv. Federica Grasselli, Studio Legale Associato Grasselli - Boggiani, Dottoranda di Ricerca in “Diritto ed Impresa”, Università LUISS Guido Carli

Sommario: 1. La ricostruzione dei fatti di causa da parte dei ricorrenti. – 2. Il giudizio di Cassazione: gli obblighi informativi e l’adeguatezza dell’operazione. - 3. Il benchmark e la teoria della c.d. “......

Società
09/11/2016

La successione nei contratti in caso di trasferimento di ramo d’azienda

Cassazione Civile, Sez. III, 11 ottobre 2016, n. 20417
Domenico Garofalo, Avvocato presso Gattai Minoli Agostinelli e Partners

1. La pronuncia e i fatti di causa La vicenda su cui si è pronunciata la Corte di Cassazione nasce da un giudizio di opposizione avverso un decreto ingiuntivo per il pagamento di canoni derivanti da un contratto di ......

Fallimento e procedure concorsuali
04/11/2016

Ammesso il riconoscimento degli interessi moratori commerciali maturati anteriormente alla dichiarazione di fallimento

Cassazione Civile, Sez. VI, 5 maggio 2016, n. 8979
Donatella Rocco

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 8979 del 5 maggio 2016[1], è intervenuta sulla dibattuta questione del divieto del riconoscimento degli interessi moratori stabilito dall’art. 1 secondo comma, lett. a) del D.Lgs. n. 231/2002......

Servizi di investimento
28/10/2016

L’investimento speculativo in strumenti derivati: obblighi di informazioni ed «effetto leva»

Cassazione Civile, Sez. I, 31 agosto 2016, n. 17440
Edoardo Grossule, Assegnista di ricerca in Diritto Commerciale all’Università degli Studi di Pavia

Il provvedimento in commento ripropone il tema degli obblighi di informazione, a carico dell’intermediario, in favore del cliente non qualificato nella prestazione di servizi di investimento a carattere esecutivo. Più in particolare sono......

Servizi di investimento
26/10/2016

Contratti derivati: l’indicazione degli elementi di costo nel contratto di swap tra nullità e responsabilità extracontrattuale

Tribunale di Milano, 12 maggio 2016, n. 6001
Avv. Marcello Pistilli, Studio Legale Pistilli, Of Counsel Altroconsumo

Prendendo spunto da una recente sentenza del Tribunale di Milano, in materia di strumenti finanziari derivati, il presente contributo si propone di approfondire il tema della mancata indicazione degli elementi di costo del derivato, rispetto alla......

Società
21/10/2016

Il requisito della spendita del nome nella società di fatto occulta holding di gruppo

Cassazione Civile, Sez. I, 20 luglio 2016, n. 15346
Eleonora Pagani, Dottoranda in diritto delle società e dei mercati finanziari presso l'Università di Bologna

1. La vicenda in esame Nel caso in esame, il Curatore di una società fallita, prospettando l’esistenza di una società di fatto occulta composta dai membri di tre nuclei familiari e costituita per l’......

Fiscalità
13/10/2016

La Corte di Cassazione torna ad occuparsi di operazioni inesistenti assoggettate a reverse-charge dopo le recenti modifiche all’art. 21 comma 7 del d.p.r. n. 633/72

Cassazione Civile, Sez. V, 9 agosto 2016, n. 16679
Alessandro Giannelli, Dottore di ricerca in diritto tributario, Studio Pirola Pennuto Zei e Ass.

Con la sentenza 9 agosto 2016 n. 16679 la Corte di Cassazione si è pronunciata nuovamente sulla delicata tematica della sorte ai fini IVA delle operazioni inesistenti soggette al meccanismo del reverse-charge. La vicenda......

Finanza
03/10/2016

La Cassazione si pronuncia sulla vendita allo scoperto di titoli azionari e sul servizio di liquidazione delle relative operazioni

Cassazione Civile, Sez. I, 04 maggio 2016, n. 8801 - Pres. Forte, Rel. Di Virgilio
Carlo Lanfranchi

La sentenza in commento affronta, in uno, due tematiche poco, se non per nulla, trattate in sede giurisprudenziale: la vendita allo scoperto “nuda” su titoli azionari (c.d. uncovered onaked short selling) e......

Servizi di investimento
22/09/2016

Le ipotesi di nullità del contratto di swap analizzate dai Giudici di legittimità e di merito

Rassegna giurisprudenziale
Antonello Amari

La giurisprudenza, in primis quella di merito, è ab illo tempore focalizzata nell’individuare le cause di nullità del contratto di swap, argomento che costituisce una querelle giurisprudenziale. La ratio del presente lavoro......