Format: 2019-07-23
Format: 2019-07-23
Fiscalità
15/12/2016

La Corte di Giustizia si pronuncia a favore del pro-rata IVA italiano

Corte di Giustizia dell'Unione Europea, Sez. III, 14 dicembre 2016, C-378/15
Antonio Piciocchi e Ilaria Giannone, STS Deloitte

Con sentenza del 14 dicembre 2016 (C-378/15, causa Mercedes Benz Italia Spa) la Corte di Giustizia UE fa salve le regole italiane sul pro-rata IVA, disattendendo le conclusioni dell’Avvocato generale del 29 giugno 2016, che in......

ContrattiCredito
13/12/2016

I requisiti di forma-contenuto nel contratto di credito al consumo fra armonizzazione massima ed effettività

Corte di Giustizia dell'Unione Europea, Sez. III, 9 novembre 2016, C-42/15
Francesca Bartolini, Assegnista di ricerca in Diritto privato, Università degli studi di Genova

1. Il caso e le questioni La Corte di Giustizia dell’Unione Europea si è pronunciata, ancora una volta, su una delle questioni più complesse in tema di credito al consumo: l’effettività della disciplina......

Società
07/12/2016

La responsabilità degli amministratori privi di delega

Cassazione Civile, Sez. I, 31 agosto 2016, n. 17441 - Pres. Bernabai, Rel. Di Marzio
Chiara Luperto

Con la sentenza che si annota la Suprema Corte interviene nuovamente sul tema della responsabilità degli amministratori privi di delega. La vicenda prende le mosse dall’esercizio di un’azione di responsabilità esperita dal......

Credito
05/12/2016

Gli obblighi di forma scritta nei contratti di “affidamento” ex art. 117 TUB e la produzione di documenti nuovi in giudizio

Cassazione Civile, Sez. III, 7 ottobre 2016, n. 20205 – Pres. A. Amendola, Rel. M. Rossetti
Avv. Federica Grasselli, Studio Legale Associato Grasselli – Boggiani, Dottoranda di Ricerca in “Diritto ed Impresa”, Università LUISS Guido Carli

Nella sentenza in commento la Suprema Corte ha in primo luogo statuito che a fronte di una cessione di crediti da parte del debitore principale in favore della banca – creditrice, salvo sia diversamente stabilito, la cessione deve......

Garanzie
30/11/2016

Ultimi sviluppi della giurisprudenza comunitaria in tema di tutele per il fideiussore-consumatore

Corte di Giustizia dell'Unione Europea, Sez. X, 14 settembre 2016, C‑534/15
Marco De Nadai, dottore di ricerca in diritto dell’impresa e Avvocato in Padova

1. La fattispecie Con l’ordinanza del 14 settembre 2016 (Causa C-534/15), la Corte di Giustizia europea si è espressa sull’applicabilità ai fideiussori delle norme di cui alla direttiva UE 93/13/CEE del 5......

Fiscalità
29/11/2016

La Corte di Cassazione ribadisce i criteri per la determinazione del regime IVA applicabile alle operazioni di coassicurazione

Cassazione Civile, Sez. V, 4 novembre 2016, n. 22429
Luca Sabbi, Professore a contratto di Diritto tributario, Università degli studi di Bergamo

Premessa La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 22429 depositata il 04/11/2016, ha stabilito il principio di diritto per cui il regime di esenzione Iva previsto dall’art. 10 del D.p.r. n. 633/1972 (d’ora in......

Società
24/11/2016

Deliberazioni del Consiglio di Amministrazione sull’assunzione di partecipazioni sociali

Tribunale di Milano, 20 maggio 2016, n. 6372
Avv. Eliana Colarusso, dottoranda in Diritto Commerciale, Università degli Studi Roma Tre

Il Tribunale di Milano, con sentenza del 20 maggio 2016, si è occupato dell’impugnazione da parte dei soci di minoranza di due deliberazioni del Consiglio di Amministrazione (C.d.A.) di una S.p.A aventi ad oggetto la costituzione di una......

Fiscalità
23/11/2016

Cessione di partecipazioni qualificate in società quotate: per l’aliquota dell’imposta sostitutiva rileva il momento della cessione (e non il successivo delisting)

Cassazione Civile, Sez. V, 20 ottobre 2016, n. 21272
Emanuele Masia, Cultore di diritto tributario presso l’Università degli studi di Bergamo, Avvocato presso R&P Legal

Con la sentenza n. 21272 del 20 ottobre 2016, la Corte di cassazione, in un caso di cessione di partecipazioni qualificate in una società quotata alla Borsa Valori, si è pronunciata sulla rilevanza temporale del requisito della negoziazione dei......

Credito
18/11/2016

Usura: antecedentemente al 1 gennaio 2010 la CMS non va considerata nel calcolo del TEG

Cassazione Civile, Sez. I, 03 novembre 2016, n. 22270
Antonio De Simone, Avvocato del Foro di Napoli

In tema di contratti bancari, la disposizione dettata dall’art. 2-bis, comma secondo, del decreto-legge n. 185 del 2008, che attribuisce rilevanza, ai fini dell’applicazione dell’art. 1815 cod. civ., dell’art. 644 cod......

Servizi di investimento
15/11/2016

La Corte di Cassazione si pronuncia sugli obblighi informativi gravanti sull’intermediario abilitato. Considerazioni sul c.d. benchmark.

Cassazione Civile, Sez. I, 24 agosto 2016, n. 17290; Cassazione Civile, Sez. I, 21 aprile 2016, n. 8089
Avv. Federica Grasselli, Studio Legale Associato Grasselli - Boggiani, Dottoranda di Ricerca in “Diritto ed Impresa”, Università LUISS Guido Carli

Sommario: 1. La ricostruzione dei fatti di causa da parte dei ricorrenti. – 2. Il giudizio di Cassazione: gli obblighi informativi e l’adeguatezza dell’operazione. - 3. Il benchmark e la teoria della c.d. “......