Array
(
    [22970] => Array
        (
            [parent] => Banca e Finanza
            [childrens] => Array
                (
                    [22459] => Conto corrente
                )

        )

)
Banca e Finanza - Conto corrente
03/12/2018

Onere probatorio di banca e cliente nella rideterminazione del saldo di conto corrente

Cassazione Civile, Sez. I, 28 novembre 2018, n. 30822 – Pres. Schirò, Rel. Genovese

Il correntista, che agisca in giudizio per la ripetizione dell’indebito è tenuto a fornire la prova sia degli avvenuti pagamenti che della mancanza, rispetto ad essi, di una valida “causa debendi”, sicché il medesimo ha l’onere di documentare l’andamento del rapporto con la produzione di tutti quegli estratti conto che evidenziano le singole rimesse suscettibili di ripetizione in quanto riferite a somme non dovute.

Nel caso in cui, invece, sia la banca ad agire quale parte attrice, ad essa si impone la rideterminazione del saldo finale mediante la ricostruzione dell’intero andamento del rapporto, sulla base degli estratti conto a partire dalla sua apertura.

Comments

Inserisci un nuovo commento

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.