Array
(
    [22970] => Array
        (
            [parent] => Banca e Finanza
            [childrens] => Array
                (
                    [16710] => Autorità di vigilanza
                    [22846] => Sanzioni
                    [10911] => Servizi di investimento
                )

        )

)
Banca e Finanza - Autorità di vigilanza - Sanzioni - Servizi di investimento
12/01/2018

Potere di vigilanza Consob sulle succursali italiane delle imprese d’investimento comunitarie

Cassazione Civile, Sez. II, 04 gennaio 2018, n. 70 – Pres. Petitti, Rel. Orilia

La Consob è abilitata a svolgere controlli sulle succursali italiane delle imprese d’investimento comunitarie per verificare il rispetto degli obblighi fissati dagli articoli 19, 21, 22, 25, 27 e 28 della Direttiva 2004/38/CE c.d. MIFID, e dalle misure adottate in applicazione di tali disposizioni.

 

Comments

giurisprudenza/banca-e-finanza/autorita-di-vigilanza/potere-di-vigilanza-consob-sulle-succursali-italiane-delle-imprese

EXPRESSIS VERBIS .....

La Suprema Corte ha confutato recisamente l’assunto della società cipriota ricorrente, sulla cui scorta le verifiche e le sanzioni della Consob non risultavano aderenti ai princìpi del passaporto europeo e dell’home country control, ed in virtù del quale poteva solo segnalare l'irregolarità all'organismo di controllo del paese membro della società di intermediazione. Per la Cassazione, correttamente, la Consob può “sindacare” l’attività svolta dagli introducing brokers, in quanto consistente nella promozione fuori sede dei servizi di investimento complessivamente offerti dalla società. Cordialmente. Donato Giovenzana – Legale d’impresa.

Post new comment

CAPTCHA
Questo passaggio serve per prevenire azioni di spam.