Collegio di Milano, 13 aprile 2010, n.220

Collegio di Milano, 13 aprile 2010, n.220

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Trasparenza / Consegna di copia della documentazione
  • Parole chiave: Diritto di ricevere copia della documentazione, Legatario, Trasparenza
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 13 aprile 2010, n.220
  • Scarica testo in pdf

Collegio di Roma, 20 maggio 2010, n.411

Collegio di Roma, 20 maggio 2010, n.411

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Carte di credito / Interessi, Trasparenza / Spese e commissioni
  • Parole chiave: Carta di credito, Comunicazioni alla clientela, Interessi applicati, Trasparenza
  • Estremi della decisione: Collegio di Roma, 20 maggio 2010, n.411
  • Scarica testo in pdf

Collegio di Roma, 12 maggio 2010, n.349

Collegio di Roma, 12 maggio 2010, n.349

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Mutuo, Trasparenza / Spese e commissioni, Mutuo / Surrogazione e sostituzione, Mutuo / Trasparenza
  • Parole chiave: Art. 8 comma 3 bis L. n. 7/2007, Mutuo, Surrogazione, Trasparenza
  • Estremi della decisione: Collegio di Roma, 12 maggio 2010, n.349
  • Scarica testo in pdf

In materia di portabilità dei mutui, è necessario che la clientela sia posta nelle condizioni di agire in modo consapevole e informato. A tal fine gli intermediari, nella documentazione prevista in materia di trasparenza bancaria, devono fornire un’informativa chiara e completa sulla disciplina e sulle modalità di funzionamento della portabilità dei finanziamenti, prestando particolare attenzione ai costi ed evidenziando che, in caso di portabilità non sono previsti oneri a carico della clientela.

Collegio di Milano, 26 marzo 2010, n.165

Collegio di Milano, 26 marzo 2010, n.165

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Indicazioni utili a migliorare le relazioni della banca con la clientela, Apertura di credito / Spese e commissioni, Trasparenza / Spese e commissioni
  • Parole chiave: Apertura di credito, Indicazioni volte a migliorare le relazioni con la clientela, Spese e diritti di commissione, Trasparenza
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 26 marzo 2010, n.165
  • Scarica testo in pdf

Collegio di Napoli, 19 marzo 2010, n.135

Collegio di Napoli, 19 marzo 2010, n.135

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Mutuo / Accollo, Trasparenza / Comunicazioni periodiche alla clientela, Mutuo / Trasparenza
  • Parole chiave: Accollo, Comunicazione periodica, Modifica delle condizioni economiche, Mutuo, Obbligo di rimborso, Trasparenza
  • Estremi della decisione: Collegio di Napoli, 19 marzo 2010, n.135
  • Scarica testo in pdf

Collegio di Napoli, 16 marzo 2010, n.130

Collegio di Napoli, 16 marzo 2010, n.130

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Arbitro Bancario Finanziario (aspetti procedurali) / Competenza
  • Parole chiave: Arbitro Bancario Finanziario, Competenza, Responsabilità precontrattuale, Trasparenza
  • Estremi della decisione: Collegio di Napoli, 16 marzo 2010, n.130
  • Scarica testo in pdf

Collegio di Milano, 02 marzo 2010, n.69

Collegio di Milano, 02 marzo 2010, n.69

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Trasparenza / Comunicazioni periodiche alla clientela, Estratto conto
  • Parole chiave: Art. 119 TUB, Commissioni e oneri, Estratto conto del dossier titoli, Trasparenza
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 02 marzo 2010, n.69
  • Scarica testo in pdf

In materia di trasparenza, deve considerarsi illegittimo il comportamento della Banca che, nell’addebitare i costi al cliente, consideri l’estratto conto del dossier titoli, in quanto composto di più fogli, non come documento unitario ma come composto da più distinti documenti.

Collegio di Milano, 02 marzo 2010, n.69

Collegio di Milano, 02 marzo 2010, n.69

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Trasparenza / Comunicazioni periodiche alla clientela, Estratto conto
  • Parole chiave: Art. 119 TUB, Commissioni e oneri, Estratto conto, Trasparenza
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 02 marzo 2010, n.69
  • Scarica testo in pdf

In materia di trasparenza, con specifico riferimento alla pubblicità delle condizioni contrattuali e alle comunicazioni periodiche alla clientela, deve considerarsi illegittimo il comportamento della Banca che, nell’addebitare i costi al cliente, consideri l’estratto conto come composto da due distinti documenti – elenco dei movimenti ed estratto conto scalare – anziché come unico documento.

Collegio di Roma, 17 febbraio 2010, n.55

Collegio di Roma, 17 febbraio 2010, n.55

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Conto Corrente Bancario / Chiusura ed estinzione
  • Parole chiave: Chiusura anticipata, Liquidazione anticipata, Responsabilità della banca, Trasparenza
  • Estremi della decisione: Collegio di Roma, 17 febbraio 2010, n.55
  • Scarica testo in pdf

Collegio di Milano, 15 febbraio 2010, n.47

Collegio di Milano, 15 febbraio 2010, n.47

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Polizze assicurative, Responsabilità della banca / Trasparenza
  • Parole chiave: Contratto di finanziamento, Polizza Assicurativa, Responsabilità della banca, Trasparenza
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 15 febbraio 2010, n.47
  • Scarica testo in pdf

Nel caso in cui il cliente contesti alla banca di non avergli rappresentato che la stipula della polizza assicurativa collaterale al finanziamento rappresentava una semplice facoltà e non già un obbligo, a responsabilità della banca va esclusa laddove la natura “opzionale” della polizza risulta in modo chiaro, essendo stata indicata nella pagina principale del modulo contrattuale sottoscritto dal cliente, ove, in chiaro, su fondo scuro, si legge: “Copertura assicurativa credito (opzionale)”.

Syndicate content