Collegio di Roma, 12 maggio 2010, n.349

Collegio di Roma, 12 maggio 2010, n.349

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Trasparenza / Spese e commissioni, Mutuo / Surrogazione e sostituzione
  • Parole chiave: Art. 8 comma 3 bis L. n. 7/2007, Illegittimità, Mutuo, Oneri notarili, Spese, Surrogazione
  • Estremi della decisione: Collegio di Roma, 12 maggio 2010, n.349
  • Scarica testo in pdf

Syndicate content