Collegio di Roma, 13 ottobre 2010, n.1092

Collegio di Roma, 13 ottobre 2010, n.1092

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Indicazioni utili a migliorare le relazioni della banca con la clientela
  • Parole chiave: Centrale rischi finanziari private, Indicazioni volte a migliorare i rapporti fra intermediario e clientela, Obbligo di aggiornamento dei dati, Segnalazioni
  • Estremi della decisione: Collegio di Roma, 13 ottobre 2010, n.1092
  • Scarica testo in pdf

 

Al fine di fornire indicazioni volte a migliorare i rapporti fra intermediario e clientela, si evidenzia la necessità che le banche, nell’eseguire la segnalazione dei dati, relativi ai rapporti di finanziamento con i clienti, da inserire nelle banche dati gestite dalle centrali rischi private, compiano ogni sforzo richiesto dal dovere di diligenza onde sono gravate, affinché le segnalazioni siano costantemente aggiornate ed allineate alla realtà effettiva dei rapporti fra banca e cliente.

Collegio di Roma, 13 ottobre 2010, n.1092

Collegio di Roma, 13 ottobre 2010, n.1092

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Centrali Rischi Finanziarie Private / Segnalazione illegittima e responsabilità
  • Parole chiave: Centrale rischi finanziari private, Danno risarcibile, Obbligo di aggiornamento dei dati, Onere della prova, Segnalazioni
  • Estremi della decisione: Collegio di Roma, 13 ottobre 2010, n.1092
  • Scarica testo in pdf

Syndicate content