Collegio di Milano, 15 febbraio 2010, n.47

Collegio di Milano, 15 febbraio 2010, n.47

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Responsabilità della banca / Trasparenza
  • Parole chiave: Consenso non adeguatamente informato da parte del cliente, Mancata consegna di copia del contratto, Responsabilità della banca
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 15 febbraio 2010, n.47
  • Scarica testo in pdf

La responsabilità della banca per violazione dei canoni di diligenza, trasparenza, corretta informazione riconducibile alla prestazione di un consenso non adeguatamente informato da parte del cliente non può essere desunta dall'omessa consegnare della copia del contratto di finanziamento, posto che la consegna di tale copia si riferisce ad un momento immediatamente successivo alla prestazione del consenso (cioè successivo alla sottoscrizione del contratto).

Syndicate content