Collegio di Roma, 22 ottobre 2010, n.1153

Collegio di Roma, 22 ottobre 2010, n.1153

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Home banking / Clausole contrattuali
  • Parole chiave: Clausole contrattuali, Home banking, Vessatorietà
  • Estremi della decisione: Collegio di Roma, 22 ottobre 2010, n.1153
  • Scarica testo in pdf

 

Collegio di Roma, 22 ottobre 2010, n.1148

Collegio di Roma, 22 ottobre 2010, n.1148

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Home banking / Clausole contrattuali
  • Parole chiave: Clausole contrattuali, Corretta interpretazione, Home banking
  • Estremi della decisione: Collegio di Roma, 22 ottobre 2010, n.1148
  • Scarica testo in pdf

 

Collegio di Roma, 22 ottobre 2010, n.1148

Collegio di Roma, 22 ottobre 2010, n.1148

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Home banking / Clausole contrattuali
  • Parole chiave: Clausole contrattuali, Corretta interpretazione, Home banking, Vessatorietà
  • Estremi della decisione: Collegio di Roma, 22 ottobre 2010, n.1148
  • Scarica testo in pdf

 

Collegio di Roma, 08 ottobre 2010, n.1041

Collegio di Roma, 08 ottobre 2010, n.1041

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Home banking / Clausole contrattuali
  • Parole chiave: Clausole contrattuali, Home banking, Inopponibilità, Vessatorietà
  • Estremi della decisione: Collegio di Roma, 08 ottobre 2010, n.1041
  • Scarica testo in pdf

 

Collegio di Roma, 27 settembre 2010, n.982

Collegio di Roma, 27 settembre 2010, n.982

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Bancomat e carte di debito / Clausole contrattuali
  • Parole chiave: Bancomat e carte di debito, Clausole contrattuali, Interpretazione, Limitazione di responsabilità in favore del cliente, Utilizzo fraudolento
  • Estremi della decisione: Collegio di Roma, 27 settembre 2010, n.982
  • Scarica testo in pdf

 

Se la limitazione di responsabilità sancita a favore del cliente opera nel caso di perdita del possesso non dovuta a grave negligenza, a maggior ragione dovrà applicarsi nell’ipotesi in cui non vi sia stata perdita del possesso e il furto abbia riguardato semmai soltanto l’elemento immateriale del PIN o comunque dei codici identificativi collegati alla carta di pagamento di cui è titolare la ricorrente (si suole al riguardo parlare di “furto di identità elettronica”).

Collegio di Napoli, 30 luglio 2010, n.829

Collegio di Napoli, 30 luglio 2010, n.829

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Finanziamento contro cessione del quinto, Polizze assicurative
  • Parole chiave: Clausole contrattuali, Copertura assicurativa, Finanziamento con cessione del quinto dello stipendio, Interpretazione
  • Estremi della decisione: Collegio di Napoli, 30 luglio 2010, n.829
  • Scarica testo in pdf

 

Collegio di Milano, 02 agosto 2010, n.847

Collegio di Milano, 02 agosto 2010, n.847

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Bancomat e carte di debito / Obblighi per la banca
  • Parole chiave: Bancomat e carte di debito, Clausole contrattuali, Corretta interpretazione, Utilizzo fraudolento
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 02 agosto 2010, n.847
  • Scarica testo in pdf

Collegio di Roma, 02 luglio 2010, n.665

Collegio di Roma, 02 luglio 2010, n.665

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Bancomat e carte di debito / Clausole contrattuali
  • Parole chiave: Bancomat e carte di debito, Clausole contrattuali, Limitazione delle azioni in favore dei consumatori, Utilizzo fraudolento, Vessatorietà
  • Estremi della decisione: Collegio di Roma, 02 luglio 2010, n.665
  • Scarica testo in pdf

 

Collegio di Milano, 18 giugno 2010, n.557

Collegio di Milano, 18 giugno 2010, n.557

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Pegno
  • Parole chiave: Clausole contrattuali, Escussione, Interpretazione, Pegno, Su crediti
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 18 giugno 2010, n.557
  • Scarica testo in pdf

 

Collegio di Roma, 26 aprile 2010, n.292

Collegio di Roma, 26 aprile 2010, n.292

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Carte di credito / Clausole contrattuali
  • Parole chiave: Carte di credito, Clausole contrattuali, Consumatore, Limitazione della responsabilità, Nullità, Vessatorità
  • Estremi della decisione: Collegio di Roma, 26 aprile 2010, n.292
  • Scarica testo in pdf

Syndicate content