Collegio di Milano, 15 ottobre 2010, n.1104

Collegio di Milano, 15 ottobre 2010, n.1104

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Assegni bancari / Protesto
  • Parole chiave: Assegno bancario, Finalità, Protesto
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 15 ottobre 2010, n.1104
  • Scarica testo in pdf

 

Il protesto ha anche la funzione, oltre a quella tipica di impedire la decadenza dalle azioni di regresso nei confronti di eventuali precedenti giratari di fare attestare in modo solenne il mancato pagamento ad ogni altro effetto e di poter quindi provocare indirettamente il pagamento da parte del traente che intenda evitare danni anche soltanto d’immagine.

Collegio di Milano, 15 ottobre 2010, n.1104

Collegio di Milano, 15 ottobre 2010, n.1104

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Assegni bancari / Obblighi di controllo in capo alla banca
  • Parole chiave: Assegno bancario, Discrepanza tra la somma indicata in cifre e in lettere, Obblighi della banca trattaria
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 15 ottobre 2010, n.1104
  • Scarica testo in pdf

 

Collegio di Roma, 14 ottobre 2010, n.1087

Collegio di Roma, 14 ottobre 2010, n.1087

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Assegni bancari / Protesto
  • Parole chiave: Assegno bancario, Limiti, Protesto, Risarcimento del danno, Ritardo
  • Estremi della decisione: Collegio di Roma, 14 ottobre 2010, n.1087
  • Scarica testo in pdf

 

Collegio di Roma, 06 settembre 2010, n.898

Collegio di Roma, 06 settembre 2010, n.898

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Arbitro Bancario Finanziario (aspetti procedurali) / Competenza, Assegni bancari / Protesto
  • Parole chiave: Assegno bancario, Incompetenza per materia, Protesto, Registro informatico, Richiesta di cancellazione
  • Estremi della decisione: Collegio di Roma, 06 settembre 2010, n.898
  • Scarica testo in pdf

 

L’Arbitro Bancario Finanziario non è competente a ordinare la cancellazione di un determinato soggetto dal registro informatico dei protesti; e ciò, si noti, a prescindere da ogni valutazione circa la legittimità o meno di tale iscrizione. Legittimato passivo di una siffatta domanda è infatti la Camera di Commercio, che non rientra fra i soggetti tenuti ad aderire alla procedura prevista dall’art. 128-bis, T.u.b..

Collegio di Napoli, 28 settembre 2010, n.988

Collegio di Napoli, 28 settembre 2010, n.988

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Responsabilità della banca / Assegni, Assegni bancari / Pagamento
  • Parole chiave: Assegno bancario, Illegittima, Non trasferibile, Pagamento, Prassi, Responsabilità della banca
  • Estremi della decisione: Collegio di Napoli, 28 settembre 2010, n.988
  • Scarica testo in pdf

 

Collegio di Milano, 23 settembre 2010, n.965

Collegio di Milano, 23 settembre 2010, n.965

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Assegni bancari / Disciplina generale
  • Parole chiave: Accredito salvo buon fine, Assegno bancario, Restituzione insoluto
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 23 settembre 2010, n.965
  • Scarica testo in pdf

 

Collegio di Milano, 10 settembre 2010, n.914

Collegio di Milano, 10 settembre 2010, n.914

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Assegni bancari / Pagamento, Conto Corrente Bancario / Successione mortis causa
  • Parole chiave: Assegno bancario, Morte del correntista, Pagamento, Principi di sana prudenza, Rifiuto
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 10 settembre 2010, n.914
  • Scarica testo in pdf

 

Laddove la banca sia venuta a conoscenza – seppure ufficiosamente – della morte del titolare del conto corrente, appare del tutto giustificato e improntato a principi di sana prudenza il rifiuto della medesima al pagamento di un assegno presentato ben oltre i termini stabiliti dalla normativa in materia dal soggetto delegato ad operare sul medesimo conto e che del pagamento risultava beneficiario.

Collegio di Roma, 28 luglio 2010, n.821

Collegio di Roma, 28 luglio 2010, n.821

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Responsabilità della banca / Assegni, Assegni bancari / Disciplina generale
  • Parole chiave: Assegno bancario, Danno per il cliente, Insussistenza, Versamento salvo buon fine
  • Estremi della decisione: Collegio di Roma, 28 luglio 2010, n.821
  • Scarica testo in pdf

 

Collegio di Milano, 23 luglio 2010, n.795

Collegio di Milano, 23 luglio 2010, n.795

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Assegni bancari / Pagamento
  • Parole chiave: Assegno bancario, Obblighi per la banca, Pagamento, Rischio di cambio
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 23 luglio 2010, n.795
  • Scarica testo in pdf

 

Collegio di Milano, 02 agosto 2010, n.864

Collegio di Milano, 02 agosto 2010, n.864

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Assegni bancari / Protesto
  • Parole chiave: Assegno bancario, Dichiarazione, Insoluto, Levata, Protesto, Stanza di compensazione
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 02 agosto 2010, n.864
  • Scarica testo in pdf

 

Syndicate content