Collegio di Milano, 02 luglio 2010, n.655

Collegio di Milano, 02 luglio 2010, n.655

Vai alla sezione "Arbitro bancario finanziario"
  • Categoria Massima: Bonifici bancari, Normativa antiriciclaggio e fiscale
  • Parole chiave: Agevolazioni fiscali, Bonifico, Diligenza della banca, Obbligo di assistenza del cliente
  • Estremi della decisione: Collegio di Milano, 02 luglio 2010, n.655
  • Scarica testo in pdf

 

L’obbligo di diligenza e buona fede nell’esecuzione dei propri incarichi va esteso fino a ravvisare, in capo all’intermediario, un obbligo di assistenza dei propri clienti nella corretta predisposizione degli ordini di bonifico al fine di consentire loro di potere godere, in futuro, di un’agevolazione fiscale; e ciò, in particolar modo, qualora si tratti di ipotesi di agevolazioni previste da norme fiscali che abbiano un’applicazione diffusa.

Syndicate content